Graduatorie GPS: come inviare la domanda su Istanze Online
Condividi l'articolo

Finalmente, l’ordinanza sulla riapertura delle graduatorie GPS è stata pubblicata.
Da oggi, 12 maggio 2022, è possibile presentare domanda su Istanze Online.

Ecco cosa c’è da sapere.

Graduatorie GPS: le date per presentare domanda

Dopo una lunga attesa, questa mattina riaprono le Graduatorie Provinciali per le Supplenze.

L’ordinanza è stata pubblicata ieri 11 maggio 2022 dopo una serie di lunghe peripezie.

Ecco quindi i termini per la presentazione delle istanze:

  • dalle ore 9.00 del 12 maggio 2022 fino alle ore 23.59 del 31 maggio 2022.

Le domande devono essere inviate esclusivamente per via telematica.

In questo articolo illustriamo una breve guida per la corretta compilazione, come suggerito dal FAQ presente sul sito del Ministero.

Istanze Online: guida alla compilazione per le GPS

La domanda, come si è detto, deve essere inviata attraverso il portale Istanze Online del Ministero.

Per accedervi si devono utilizzare le credenziali SPID o CIE.
Inoltre, è necessario possedere l’abilitazione al servizio “Istanze OnLine POLIS.”

Al seguente link riportiamo la guida del Ministero per ottenere l’abilitazione al servizio.
Il MIUR specifica che non ci sono limiti temporali per il conseguimento dell’abilitazione.

Il nostro consiglio è comunque quello di muoversi in anticipo al fine di completare tutti i passaggi in tempo utile.

Bisogna ricordare che non saranno prese in considerazione le istanze pervenute con altre modalità.

Dove si inserisce la domanda di partecipazione alle GPS?

Per inserire la domanda è necessario prima di tutto accedere alla homepage del portale ministeriale.

Successivamente, in Approfondimenti, bisogna selezionare la voce “Graduatorie Provinciali e di Istituto per le Supplenze“.

Infine, basterà cliccare su “Accedi all’istanza in alto a destra.

Leggi anche:

E seguici su Facebook e Instagram.

Photo credit: pixabay.com

author-avatar

Veronica Conti

Classe 1998, è studentessa e insegnante di musica. Ha conseguito il Diploma di Violoncello nel 2018 e, due anni dopo, il Diploma Accademico di II Livello in Violoncello presso il Conservatorio di Cesena. Frequenta il terzo anno all'università di Urbino, Lingue e Culture Straniere profilo linguistico-aziendale, ed è tirocinante presso Docenti.it.