Graduatorie GPS: è prevista una proroga?

Graduatorie GPS: è prevista una proroga?
Condividi l'articolo

Il termine ultimo per la presentazione della domanda di inserimento delle GPS graduatorie è previsto per il 31 maggio.

Un mese fa i sindacati si sono battuti per una possibile proroga temporale.

Ci sarà?

Proroga GPS graduatorie: è prevista?

Le graduatorie provinciali per le supplenze sono appena state aperte…
e già è tempo di chiuderle!

Infatti, il termine ultimo per la presentazione delle domande
è stato previsto per il 31 maggio, ore 23.59.

Ma…

Solo qualche settimana fa si parlava di concedere agli aspiranti docenti una proroga temporale di 10 giorni, per dare il tempo agli aspiranti docenti di inserirsi in maniera adeguata, senza dover fare le cose di fretta…

… Esattamente, come era accaduto al primo aggiornamento graduatorie.
Anche durante quell’occasione, le graduatorie erano state aperte all’improvviso, senza alcun preavviso per gli aspiranti docenti, che si erano trovati da un giorno all’altro a dover correre per compilare la domanda.

Di conseguenza, era stata poi presa la decisione da parte del Ministero dell’Istruzione
di concedere una proroga di 10 giorni,
oltre ai 20 necessari per l’inserimento.

Tutt’oggi, gli aspiranti docenti si ritrovano nella stessa identica situazione: graduatorie GPS che si aprono all’improvviso e 20 giorni di tempo per compilare la domanda.
Con tutte le difficoltà che ne conseguono.

La stessa identica situazione, fatta eccezione che…

Al momento, il Ministero non ha concesso alcuna proroga.

Erano stati i sindacati a richiederla, qualche settimana fa: la richiesta era arrivata in maniera insistente e impellente ma…
… Il Miur l’aveva rifiutata.

Quindi… per il momento, sembra che nessuna proroga
sia stata concessa ai nostri aspiranti docenti.

Ma se le cose dovessero cambiare (in positivo), saremo felici di aggiornarvi sulla situazione.

Nel frattempo…

Inserimento GPS: calcola qui il tuo punteggio!

Hai tempo fino al 31 maggio per poterti inserire correttamente in graduatoria GPS.

Da quel momento in avanti, le graduatorie chiuderanno fino all’anno scolastico 2024.

Di conseguenza, è bene che tu riesca ad effettuare questo inserimento nella maniera più corretta ed esaustiva possibile.
Specialmente, se si tratta del tuo primo inserimento GPS.

Quindi…

Devi riuscire ad inserirti in graduatoria GPS al meglio
e senza errori.

Ma quale potrebbe essere l’errore più semplice da commettere (e anche il più fatale) per te?

Calcolare male il tuo punteggio.
E, di conseguenza, inserirti con un punteggio sbagliato.

Questo potrebbe compromettere, non solo tutte le tue possibilità di ottenere una convocazione, ma anche…

… Sfiorare il depennamento.

Se ancora non eri al corrente di questa eventualità, ora lo sei.
Sbagliare l’inserimento in graduatoria GPS è questione di un attimo.

Ma, la cosa positiva è che…

Puoi evitare che si verifichi questa situazione in maniera molto semplice e tranquilla.

In che modo?

Puoi affidarti ad un tool che calcoli il tuo punteggio in maniera automatica.

… E anche gratuita (che male non fa!).

A questo scopo esiste aggiornamentograduatorie.it, il tool ideato da Docenti.it che ti consente di evitare errori per il tuo inserimento in graduatoria!

Calcola qui il tuo punteggio

Il tool di aggiornamentograduatorie.it è stato ideato da Docenti.it per aiutare neolaureati e aspiranti docenti ad effettuare un corretto inserimento in graduatoria.

Se anche tu sei un aspirante docente al suo primo inserimento… approfittane!

Questo tool è gratuito ed è automatico: tu devi solo compilare il form… al resto penserà lui!

Hai ancora poco tempo per compilare la tua domanda di inserimento…

… E inoltrarla.

Calcola SUBITO il tuo punteggio

Vuoi rimanere aggiornato con le ultime novità sulla riapertura graduatorie GPS?
Leggi anche:

E seguici su Facebook e Instagram.

Photo credit: pixabay.com

author-avatar

Martina Vaggi

Classe 1991, copywriter e scrittrice. Nata a Sale, un paesino in provincia di Alessandria. Scrive dall’età di 10 anni. Nel 2015 si laurea in Lettere Moderne presso l’università di Pavia. Nel 2020 pubblica il suo primo libro "Il diario del silenzio - Storie reali di quarantena" che descrive il processo di cambiamento della vita di 40 persone ai tempi del Covid. Nel 2022 si trasferisce a San Marino per lavorare come copywriter per Docenti.it