Ho una Laurea in Giurisprudenza: quale MAD devo inviare?
Condividi l'articolo

Sapevi che la Laurea in Giurisprudenza permette l’accesso a Classi di Concorso ormai sature?

Scopri quale MAD inviare per essere convocato!

Laurea in Giurisprudenza: Classe di Concorso satura?

Alcune Classi di Concorso sono sature, ovvero piene di docenti con il titolo di accesso.

Difficile quindi essere convocati per questi insegnamenti…

Per questo, conoscere il proprio titolo di studio e le Classi di Concorso a cui permette l’accesso è fondamentale per non rischiare di incombere in tali situazioni.

Una delle Lauree più gettonate in Italia è quella in Giurisprudenza.

Questo titolo permette l’accesso alla Classe di Concorso A-46.

Ma tantissime altre Lauree permetto tale accesso.
Parliamo ad esempio di:

  • Laurea in Economia aziendale vecchio ordinamento
  • Laurea in Economia e commercio vecchio ordinamento
  • LM 16
  • LM 52

E molte altre.

Ovviamente, la Classe di Concorso A-46 oggi è satura.

Non solo per la grande disponibilità di docenti, ma anche perché permette l’insegnamento di una disciplina che è praticata poche ore nelle scuole.

E di solito i docenti che insegnano su A-46 (esempio “Diritto”) lavorano in più scuole per raggiungere le 18 ore settimanali.

Ma cosa fare in questa situazione?

Classe di Concorso satura: cosa fare?

Molto spesso le Lauree conferiscono l’accesso a più Classi di Concorso.

Questo è fondamentale, poiché ti permette di avere più possibilità di convocazione.

Per esempio, se sei laureato in Matematica, potrai completare su A-26 e A-20 invece di A-47, ormai satura.

La Laurea in Giurisprudenza però permette l’accesso alla sola A-46.

Quindi… che cosa si può fare in questo caso?

Quale MAD inviare?

Se la tua Classe di Concorso è satura non devi disperare.

Devi sapere che ci sono buone possibilità di essere convocati per delle supplenze attraverso la MAD.

Noi di Docenti.it, esperti della Messa a Disposizione da sette anni, consigliamo di inviare la MAD sul Sostegno in caso di CdC sature.

Perciò, se sei un laureato in Giurisprudenza, dovresti inviare subito al tua Domanda di Messa a Disposizione sul Sostegno.

In questo modo aumenterai le tue possibilità di convocazione.

Infatti, i docenti di sostegno sono da sempre quelli più ricercati.

La complessità del nostro mondo richiede sempre più maggiore disponibilità di tali insegnanti.

Ed in realtà, sono sempre meno gli specializzati sul sostegno.

Con la MAD avrai numerosi vantaggi.
Infatti, la MAD Sostegno può essere inviata anche senza possedere il titolo di specializzazione.

E per non perdere nessuna opportunità, Docenti.it ha ideato una PROMO molto utile.

Con la PROMO MAD Sostegno potrai aggiungere una MAD Sostegno ad una MAD Classica per soli 12 euro!

Non perdere l’occasione!

Attiva subito la PROMO MAD SOSTEGNO

Ottenendo un incarico di questo tipo potrai maturare punteggio per le prossime graduatorie.
Potrai scalare la vetta e raggiungere il tuo obiettivo.

Infatti, puoi maturare punteggio anche con una MAD sostegno SOLO SE occuperai una supplenza sullo stesso ordine e grado del tuo insegnamento.

Se vuoi entrare nel mondo scuola… affidati a DOCENTI.IT!

Leggi anche:

E seguici su Facebook e Instagram.

Photo credit: pexels.com

author-avatar

Veronica Conti

Classe 1998, è studentessa e insegnante di musica. Ha conseguito il Diploma di Violoncello nel 2018 e, due anni dopo, il Diploma Accademico di II Livello in Violoncello presso il Conservatorio di Cesena. Frequenta il terzo anno all'università di Urbino, Lingue e Culture Straniere profilo linguistico-aziendale, ed è tirocinante presso Docenti.it.