Immissioni in ruolo infanzia e primaria: quali possibilità di assunzione
Condividi l'articolo

Per le immissioni in ruolo infanzia e primaria per il nuovo anno scolastico si procederà attiggendo da graduatorie differenti.

Vediamo le possibilità di assunzione.

Immissioni in ruolo infanzia: fase ordinaria e fase straordinaria

Come avvengono le immissioni nelle due fasi.

  1. Fase ordinaria, si attinge per il 50% dalle Graduatorie ad esaurimento (GaE) e per il 50% dalle graduatorie di merito concorsuali (GM) + call veloce;
  2. Fase straordinaria, si attinge dalle GPS sostegno I fascia rinnovate per il biennio 2022/24 (quest’anno non sono previste assunzioni da GPS prima fascia posto comune).

Fase ordinaria: che cosa può accadere?

Vi citiamo i casi che possono verificarsi (e le conseguenze):

  • la graduatoria di un concorso (per titoli ed esami) sia esaurita e restino posti, questi si aggiungono a quelli assegnati alle GaE: tali posti vanno reintegrati in occasione della procedura concorsuale successiva;
  • la graduatoria ad esaurimento sia esaurita o non sufficientemente capiente, per i posti ad essa assegnati si procede a nomina dalle graduatorie concorsuali.

Immissioni in ruolo scuola infanzia e primaria da graduatorie di merito secondo l’ordine e le percentuali seguenti:

  1. GM concorso ordinario 2016: tutti i posti vacanti e disponibili destinati ai concorsi;
  2. GM concorso straordinario 2018 (più eventuale fascia aggiuntiva): il 50% dei posti disponibili al netto dei posti destinati alle GM 2016 (quindi il 50% dei posti residuati dalle assunzioni da GM 2016);
  3. GM concorso ordinario 2020 (se le GM saranno pronte): il 50% dei posti residuati dalle assunzioni da GM 2016.

Inoltre in base alle istruzioni operative indicate per le assunzioni a.s. 2021/22 si ricorda che:

“Non essendo disponibili le graduatorie di merito dei concorsi ordinari per la scuola dell’infanzia e primaria e della scuola secondaria di I e II grado, gli Uffici, al fine di assicurare la massima copertura dei posti vacanti e disponibili, potranno destinare i posti riservati a tali procedure ove necessario per garantire le immissioni in ruolo dell’anno scolastico in esame da graduatorie concorsuali e da graduatorie ad esaurimento, ferma restando la necessità di registrare il numero dei posti assegnati in eccedenza, ai fini del relativo recupero in occasione delle immissioni in ruolo da concorso ordinario… 

Nuova procedura di assunzione: la Call Veloce

Si aggiunge per l’anno scolastico 2022/23 alle procedure di assunzione già citate la Call Veloce, prevista a partire dalle assunzioni a.s. 2020/21 e sospesa per il solo 2021/22.

Quando si procede alla fase straordinaria da GPS sostegno?

Il decreto Milleproroghe ha prorogato, per l’anno scolastico 2022/23, la procedura di assunzioni straordinarie dalle graduatorie provinciali per le supplenze (GPS) I fascia, ai soli posti di sostegno.

Nel caso in cui residuino posti non assegnati in ruolo, si procede alla fase straordinaria di assunzioni, attingendo dalle graduatorie provinciali per le supplenze I fascia sostegno.

In un primo momento le assunzioni avverranno a tempo determinato.

Durante l’anno scolastico gli interessati svolgeranno il percorso di formazione e prova ai quali seguirà una prova disciplinare.

Superato con esito positivo il percorso, il contratto muterà a tempo indeterminato con decorrenza giuridica 1° settembre 2022 ovvero dalla data di inizio del servizio.

In sintesi le immissioni in ruolo infanzia avverranno come di seguito:

1. 50% da GaE e 50% da GM concorsuali (secondo le percentuali sopra riportate):

  • GM 2016
  • GM 2018 e GM 2020

2. Call veloce

3. da GPS I fascia sostegno.

Seguiranno aggiornamenti.

Leggi anche:

E seguici su Facebook e Instagram.

Photo credit: pixabay.com

author-avatar

Francesca Renzetti

Mi occupo di copywriting dal 2007. Inizio il mio viaggio dal web per poi approdare a tutte le sfumature di questa professione: dalla realizzazione di testi per depliant o brochure, all’ideazione di campagne pubblicitarie, ai testi di radiocomunicati e articoli redazionali. In particolare scopro che mi piace comunicare l’anima di un Brand ed usare le parole per farlo vibrare nelle persone!