MAD Scuola, tra Diploma ITP e Laurea: quale titolo posso sfruttare?
Condividi l'articolo

Se ho un Diploma ITP e una Laurea (triennale o magistrale), quale tra questi titoli mi conviene sfruttare con una MAD scuola?

Con quali di questi posso avere maggiori possibilità di una convocazione?

Cosa posso insegnare con un Diploma ITP

Come specialisti della domanda di Messa a Disposizione, da anni ci confrontiamo, tutti i giorni, con diplomati, laureati e aspiranti docenti.

A voler entrare nel mondo scuola come insegnanti, infatti, non sono solo laureati ma anche diplomati: e, tra questi, in gran numero, troviamo i diplomati ITP.

Il Diploma ITP rappresenta un particolare tipo di Diploma, che riguarda gli Insegnanti Tecnico Pratico: termine che racchiude tutti quei docenti che possiedono specifiche conoscenze tecnico-pratiche e le esercitano nella Scuola Secondaria di II grado, all’interno dei laboratori scolastici.

Ma come fa un Diplomato ITP ad entrare nelle scuole per insegnare?

Per riuscire ad accedere nelle scuole come insegnante, se hai un Diploma ITP puoi candidarti con una MAD scuola Classica per la Classe di Concorso alla quale il tuo titolo ITP conferisce accesso.

Ma una volta fatto questo e una volta che riesci ad ottenere una supplenza in una scuola… di che cosa ti andrai ad occupare?

Prima di tutto, è bene specificare che la figura dell’ITP svolge la sua funzione in determinati istituti secondari di II grado, tra i quali:

  • gli istituti tecnici
  • e le scuole professionali.

E il compito di un docente ITP all’interno delle scuole è quello di:

  • organizzare tutte le attività inerenti l’insegnamento tecnico all’interno dei laboratori;
  • insieme all’insegnante teorico seguire i progressi degli allievi;
  • organizzare e illustrare le attività di laboratorio agli alunni;
  • esprimere la valutazione sui progressi degli alunni (congiuntamente all’insegnante teorico).

Diploma ITP e Laurea: quale vale di più?

Noi di Docenti.it ci occupiamo di aiutare diplomati e laureati ad entrare nel mondo scuola con la domanda di Messa a Disposizione.
E dal momento che siamo sulla piazza da molti anni, abbiamo assistito docenti con svariate situazioni alle spalle.

Una di queste (che è molto tipica, in realtà), riguarda aspiranti docenti che sono in possesso sia di un Diploma ITP sia di una Laurea (magistrale o triennale che sia).

E spesso questi docenti non si rendono conto che il Diploma che possiedono ha, in realtà, una valenza ben più alta della loro Laurea.
Ovvero: conferisce loro maggiori possibilità per entrare nel mondo scuola come docente.

Ma di quali Diplomi stiamo parlando, nello specifico?

  • Del Diploma Magistrale conseguito prima del 2001/2002 (che è titolo abilitante);
  • e del Diploma ITP, che, come abbiamo già detto, conferisce accesso diretto ad una Classe di Concorso.

Il titolo di Diploma ITP, infatti, conferisce accesso a specifiche Classi di Concorso, che vanno dalla B01 alla B32.

Se un candidato è in possesso di un Diploma ITP (poniamo un esempio: un Diploma di Geometra) ma possiede anche una Laurea, ad esempio, in Giurisprudenza…

Ecco, se questo candidato si rivolge a noi per inviare la propria domanda di Messa a Disposizione, quello che noi possiamo consigliargli di fare è di lasciar perdere la propria Laurea e candidarsi con una MAD scuola Classica per la Classe di Concorso del suo Diploma!

Questa è la decisione migliore per lui, per due motivi:

  • prima di tutto, perché la Laurea in Giurisprudenza conferisce accesso ad una Classe di Concorso molto satura (la A-46), con la quale è molto difficile riuscire ad ottenere incarichi;
  • e il secondo è che il suo Diploma ITP è (molto probabilmente) più ricercato dagli istituti.

È questo quello che intendiamo quando diciamo che un Diploma ITP è maggiormente spendibile di una Laurea, anche se magistrale.

Ovviamente, non è sempre così.

Però, ci sono Lauree Magistrali che conferiscono accesso a Classi di Concorso davvero molto sature (come l’esempio della Laurea in Giurisprudenza): ecco, in questo caso, è preferibile scegliere di utilizzare il Diploma ITP!

Quale MAD inviare con un Diploma ITP

Come abbiamo detto nel paragrafo precedente, il Diploma ITP conferisce pieno accesso diretto ad alcune Classi di Concorso specifiche: di conseguenza, la scelta migliore che tu possa fare (se sei in possesso di questo Diploma) è quella di candidarti con una MAD scuola Classica sulla tua CdC.

Il Diploma ITP è uno dei titoli più ricercati mediante domanda di Messa a Disposizione…

Lo sapevi?

Candidati con una MAD ITP

Quanto guadagna un insegnante ITP?

Ma ecco un’ultima chicca che volevamo darti con questo articolo.

Quanto guadagna un insegnante tecnico pratico?

Un insegnante tecnico pratico può guadagnare sempre un plus in più, che varia in base agli anni di servizio svolti.
Con la seguente tabella riportiamo i dati relativi a quanto guadagna un ITP annualmente, in base agli anni di servizio.

Un docente ITP ha un relativo guadagno in base agli anni maturati, che vanno…

  • da 0 a 8, per 19.324,27 €
  • da 9 a 14 per 21.454,06 €
  • da 15 a 20 per 23.332,06 €
  • da 21 a 27, 25.154,66 €
  • da 28 a 34, 26.952,89 €
  • da 35 in poi 28.291,99 €.

Questa la tabella di riferimento per i guadagni di un docente ITP.

Ora non abbiamo altro da dirti, se non…

Se sei un diplomato ITP e vuoi candidarti nelle scuole per insegnare sulla tua materia…

Invia adesso una domanda di Messa a Disposizione!

Invia ora la tua MAD

Leggi le ultime notizie:

E seguici su Facebook e Instagram.

Photo credit: pexels.com

author-avatar

Martina Vaggi

Classe 1991, copywriter e scrittrice. Nata a Sale, un paesino in provincia di Alessandria. Scrive dall’età di 10 anni. Nel 2015 si laurea in Lettere Moderne presso l’università di Pavia. Nel 2020 pubblica il suo primo libro "Il diario del silenzio - Storie reali di quarantena" che descrive il processo di cambiamento della vita di 40 persone ai tempi del Covid. Nel 2022 si trasferisce a San Marino per lavorare come copywriter per Docenti.it