Messa a Disposizione: le migliori province dove inviare la MAD

Solitamente con quale criterio invii la tua domanda di Messa a Disposizione?

Ti limiti a inviare domande a raffica, oppure… segui una strategia ben definitiva?

Forse non lo sai, ma ci sono province dove le tue possibilità di ottenere una convocazione sono maggiori rispetto ad altre.

Iniziamo da qui.

Messa a Disposizione: come ottenere supplenze?

Non basta inviare una domanda di Messa a Disposizione e sperare di ottenere una supplenza.

Non basta candidarti ovunque, senza nemmeno prendere in considerazione il fatto che non tutte le province sono uguali e non tutte danno le stesse possibilità di convocazioni.

Inoltre, non è sufficiente inviare la MAD una sola volta in un solo periodo dell’anno scolastico, magari in quello “sbagliato”.

Se fino ad ora il tuo comportamento rientra tra quelli appena descritti, dobbiamo essere sinceri fino in fondo con te e dirti che:

tutto questo non ti basta per ottenere incarichi di supplenza.

Se hai veramente l’aspirazione di diventare un insegnante e di ottenere incarichi senza aspettare degli anni, devi incominciare a pensare in maniera diversa.

Non solo.

Devi proprio metterti nell’ottica che hai bisogno di cambiare qualcosa nell’approccio con il quale ti stai candidando nelle scuole.

Hai bisogno di una strategia.

Un metodo, che ti consenta di utilizzare uno strumento potente come la tua domanda di Messa a Disposizione al meglio, affinché tu possa massimizzare le possibilità che essa ti può offrire.

E come si ottiene la giusta strategia?

Continuando a leggere quest’articolo.

In quale province inviare la MAD?

Arriviamo subito al nocciolo della questione: che cosa prevede la strategia della quale ti abbiamo accennato prima?

Innanzitutto, a considerare di inviare la tua MAD sulle province migliori.

D’altronde… se sai di avere più possibilità su una determinata provincia, perché dovresti insistere nel candidarti su altre, dove non sei mai stato convocato…

… E non lo sarai mai?

Per questo motivo, con quest’articolo vogliamo indicarti quali sono le province migliori nelle quali puoi inviare la tua MAD e avere maggiori chance di ottenere convocazioni.

Le province considerate “migliori” sono quelle più piccole.

Questo perché, nonostante presentino meno istituti rispetto a quelle più grandi, hanno anche meno docenti che si convocano a ricoprire le cattedre vacanti.

Invia la tua MAD online

Sei sorpreso di questo?

Effettivamente, è naturale che ti venga spontaneo inviare la MAD nelle province più grandi d’Italia, pensando di avere maggiori possibilità di convocazioni (dal momento che gli istituti sono molti di più).

Ma in realtà, molti fanno questo tipo di ragionamento.

Di conseguenza…

… Sono in tanti ad inviare la propria MAD nelle province più grandi.
E questo le rende quelle dove statisticamente ci sono minori possibilità
di essere chiamati per una supplenza.

Assurdo, vero?

Ma possiamo dirti di più.

Se hai già letto altri articolo del nostro blog, saprai che noi siamo considerati i massimi esperti del settore, quando si parla di domande di Messa a Disposizione.

Infatti, da oltre 6 anni aiutiamo neolaureati e aspiranti docenti ad entrare nel mondo della scuola.

Di conseguenza, oltre ad occuparci personalmente della tua MAD e impacchettarla al meglio per renderla perfetta per le scuole…

… Proprio grazie al nostro servizio di Invio MAD online, possiamo anche dirti esattamente quali sono le province migliori nelle quali candidarti.

messa a disposizione

Infatti, il nostro servizio prevede anche l’invio in 10 province migliori.
Un pacchetto che si può ottenere al costo di 147 euro.

Ecco quali sono le province incluse nel pacchetto:

  • CREMONA
  • LECCO
  • LODI
  • MANTOVA
  • NOVARA
  • PIACENZA
  • PORDENONE
  • ROVIGO
  • UDINE
  • VICENZA.

Come già saprai il nostro servizio di Invio MAD online prevede determinati vantaggi, che solo con noi potrai avere.

Te li elenchiamo di seguito, in caso te li fossi dimenticati:

  • dopo aver compilato la tua MAD sulla nostra piattaforma, un consulente ti ricontatterà entro 24H lavorative per riepilogare i tuoi dati;
  • potrai scegliere di inviare la tua MAD in sole 4 ore agli istituti, usufruendo del servizio aggiuntivo MAD Express;
  • la tua MAD verrà inviata automaticamente a tutti gli istituti della provincia da te selezionata, senza che tu debba muovere un dito: saremo noi ad occuparci di tutto;
  • a procedura ultimata, riceverai un report dettagliato con i contatti di tutti gli istituti che hanno ricevuto la tua candidatura.

Ma inviare la MAD nelle province migliori non rappresenta l’unico asso nella manica che puoi avere.

Puoi avvantaggiarti anche in un altro modo.

Continua a leggere.

Invia la tua MAD online

Non tutti i periodi conducono ad una convocazione

Un’altra cosa che devi considerare nella tua strategia per ottenere al più presto una convocazione è questa:

ci sono periodi migliori durante i quali inviare la MAD.
Periodi dell’anno scolastico durante i quali

la richiesta di docenti aumenta vertiginosamente.

Uno di questi, guarda caso, riguarda proprio un momento dell’anno che stiamo per raggiungere: gennaio!

Le prime due settimane di gennaio rappresentano un periodo molto ghiotto
per tutti i docenti e gli aspiranti
che intendono candidarsi per insegnare
con la domanda di Messa a Disposizione.

Perché questo?

Perché rappresenta il periodo successivo alle festività natalizie, quando molti docenti non sono ancora rientrati dalle vacanze.
Stiamo parlando dei numerosi insegnanti del sud Italia, migrati al nord per insegnare, che, solitamente, tornano dalle loro famiglie durante le festività…

… E ritardano il momento in cui torneranno a lavoro.

Questo è il motivo per il quale le segreterie scolastiche a gennaio si mettono sempre in moto per cercare nuovi supplenti da convocare…

… E questo è il motivo per il quale tu dovresti essere uno di quei supplenti che si candiderà con la MAD!

Puoi iniziare a farlo già da ora!

Invia la tua MAD online

Ecco altri articoli che potrebbero interessarti:

Photo credit: Pixabay.