Messa a Disposizione personale ATA: quali sono i requisiti?
Condividi l'articolo

Sapevi che esiste la Messa a Disposizione personale ATA?

Quest’anno ci saranno tantissime supplenze: solo 10mila immissioni in ruolo su 27mila posti disponibili…

Non perdere l’occasione e scopri come candidarti!

Supplenze personale ATA: come funziona

Per l’a.s. 2022/23 sono previste numerose supplenze ATA.

Questo perché, come abbiamo preannunciato, ci sono state solo 10mila immissioni in ruolo su 27mila posti disponibili (di cui 590 riservati agli ex LSU).

Per quanto riguarda le supplenze, dobbiamo ricordare che ci sono tre fasce:

  • I fascia: sono le graduatorie ATA 24 mesi, che si aggiornano ogni anno e da cui si attinge per i ruoli e le supplenze
  • II fascia: si tratta di graduatorie in esaurimento (non sono possibili nuovi inserimenti) da cui si attinge per le supplenze in caso di esaurimento della I fascia
  • III fascia: questa fascia è impiegata per le supplenze in caso di esaurimento di I e II fascia

Le scuole saranno costrette a ricerca supplenti non solo per docenti, ma anche per il personale ATA.

Se non ti sei iscritto in queste graduatorie (o comunque non sei stato chiamato) puoi usufruire di una buona possibilità per entrare a far parte del mondo scuola.

Stiamo parlando della domanda di Messa a Disposizione personale ATA!

Ecco come funziona.

Messa a Disposizione personale ATA: requisiti

La MAD è un’istanza informale da presentare alle scuole per rendersi disponibili ad eventuali incarichi di supplenza.

Solitamente è molto utilizzata dagli aspiranti docenti, ma le scuole ricorrono alla MAD anche per il personale ATA.

Che cosa ti serve per poterti candidare?

Ogni profilo personale ATA ha un proprio requisito di accesso.

Ecco quale:

  • Assistente Amministrativo: Diploma di Maturità;
  • Assistente Tecnico: Diploma di Maturità corrispondente alla specifica area professionale;
  • Cuoco: Diploma di qualifica professionale di Operatore dei servizi di ristorazione, nel settore cucina;
  • Infermiere: Laurea in scienze infermieristiche o altro titolo ritenuto valido dalla vigente normativa per l’esercizio della professione di infermiere;
  • Guardarobiere: Diploma di qualifica professionale di Operatore della moda;
  • Addetto alle aziende agrarie: Diploma di qualifica professionale di operatore agriturismo, agro industriale, agro ambientale;
  • Collaboratore Scolastico: Diploma di qualifica triennale rilasciato da un Istituto professionale, Diploma di maestro d’arte, Diploma di scuola magistrale per l’Infanzia, qualsiasi Diploma di maturità, attestati e/o Diplomi di qualifica professionale (entrambi di durata triennale, rilasciati o riconosciuti dalle Regioni).

Sei interessato a candidarti per uno di questi profili?

MAD personale ATA online

Come abbiamo già detto, si preannunciano moltissime chiamate per chi si candida con la MAD personale ATA: i posti disponibili sono circa 15mila.

Perciò, se possiedi i requisiti minimi e sei interessato ad entrare nel mondo scuola, non puoi aspettare.

Ci sono dei periodi particolarmente favorevoli per essere convocati da Messa a Disposizione.

Primo fra tutti il mese di settembre.

A scuola iniziata, le segreterie scolastiche non hanno ancora riempito i posti vuoti di docenti e personale ATA.

La necessità perciò è immediata.

Ma come si invia la MAD?

Uno dei modi più efficienti per candidarsi alle scuole è affidarsi ad un team di specialisti del settore.

Infatti, potresti compilare la MAD anche da solo… ma potresti commettere errori.

Docenti.it ti permette ti compilare la tua MAD ATA direttamente ONLINE e con la supervisione di un consulente specializzato.

Inoltre, risparmierai molto tempo: sarà il consulente ad inviare alle scuole da te scelte la tua MAD.

Mettiti comodo: contattaci e invia la tua MAD personale ATA a partire da soli 19 euro!

invia ORA la tua MAD

Quanto ci vuole per ottenere una convocazione MAD?

Il ricorso alla domanda di Messa a Disposizione dipende dalle singole scuole.

Non possiamo perciò dirti con certezza quali sono le tempistiche di convocazione.

Possiamo però assicurarti che ci sono stati dei casi in cui la convocazione è arrivata subito.

Sono, ad esempio, le convocazioni di Lorenzo ed Elisa i quali hanno inviato la MAD con Docenti.it.

Lorenzo aveva inviato una MAD a dicembre, ed era stato convocato a gennaio.

Elisa, invece, è stata chiamata da domanda di Messa a Disposizione esattamente il giorno dopo averla inviata con Docenti.it.

Il servizio che la piattaforma offre è decisamente conveniente e rapido.

Ecco che cosa succederà se compilerai il form online della tua MAD:

  • sarai contattato da un consulente entro 48h lavorative dopo la compilazione della MAD direttamente in piattaforma;
  • segue l’invio automatico della domanda direttamente a tutti gli istituti della provincia scelta da te;
  • ottenimento di un report dove saranno indicati i nomi e i contatti di tutti gli istituti che hanno ricevuto la tua domanda di Messa a Disposizione;
  • la presenza della garanzia Soddisfatti o Rimborsati: in caso non dovessi ricevere il servizio adeguato, sarai rimborsato.

Non aspettare ed entra subito nel mondo scuola!

attiva MAD personale ATA con Docenti.it

Leggi anche:

E seguici su Facebook e Instagram.

Photo credit: unsplash.com

author-avatar

Veronica Conti

Classe 1998, è studentessa e insegnante di musica. Ha conseguito il Diploma di Violoncello nel 2018 e, due anni dopo, il Diploma Accademico di II Livello in Violoncello presso il Conservatorio di Cesena. Frequenta il terzo anno all'università di Urbino, Lingue e Culture Straniere profilo linguistico-aziendale, ed è tirocinante presso Docenti.it.