Posti vacanti insegnanti di sostegno: ecco l’ordine di attribuzione supplenze
Condividi l'articolo

Novità sui posti vacanti insegnanti di sostegno.

Gli uffici scolastici regionali e provinciali hanno iniziato a pubblicare le tabelle con le disponibilità per i posti.

Ecco quale sarà l’ordine di attribuzione delle supplenze.

Ordine di attribuzione posti vacanti insegnanti di sostegno

Per i posti di sostegno in deroga i contratti stipulati saranno con termine al 30 giugno.

In questo articolo vi indichiamo l’ordine con il quale avverranno le supplenze per i posti su sostegno, relativo alle graduatorie di assunzione:

  1. Docenti specializzati nel sostegno, inseriti negli elenchi delle graduatorie ad esaurimento GaE;
  2. Docenti specializzati che sono inseriti nella graduatorie provinciali supplenze GPS;
  3. Docenti senza titolo di specializzazione ma che entro l’a. s. 2019/2020 hanno ottenuto fino a tre anni di servizio su posto di sostegno nel relativo grado inseriti in seconda fascia GPS;
  4. Ultime, le Graduatorie di istituto, solo se vi è coincidenza tra il posto in deroga assegnato alla singola istituzione scolastica. Inoltre, quest’ultima deve essere stata inserita dal docente nell’elenco delle 20 scuole.

Leggi anche:

Photo credit: Unsplash.

author-avatar

Martina Vaggi

Classe 1991, copywriter e scrittrice. Nata a Sale, un paesino in provincia di Alessandria. Scrive dall’età di 10 anni. Nel 2015 si laurea in Lettere Moderne presso l’università di Pavia. Nel 2020 pubblica il suo primo libro "Il diario del silenzio - Storie reali di quarantena" che descrive il processo di cambiamento della vita di 40 persone ai tempi del Covid. Nel 2022 si trasferisce a San Marino per lavorare come copywriter per Docenti.it