Sai come calcolare il tuo punteggio in graduatoria?

Sai come calcolare il tuo punteggio in graduatoria?
Condividi l'articolo

A breve si riapriranno le graduatorie GPS.

Come già saprai, si tratta di un’occasione unica per gli aspiranti insegnanti di inserirsi per la prima volta in graduatoria… oppure di aggiornare la loro posizione.

A proposito di posizione: sai già come calcolare il tuo punteggio graduatoria?
No?

Te lo spieghiamo noi.

Punteggio graduatoria: perché determina le tue chance di lavoro

Tutti gli aspiranti docenti sanno che il miglior modo per iniziare a lavorare nelle scuole è iscriversi nelle graduatorie.

C’è un però: essere presenti in GPS e GI non assicura automaticamente la chiamata in servizio.

E sai il perché?

Perché quello che conta davvero è rappresentato da:

  • il tuo punteggio graduatoria che possiedi al momento dell’inserimento. Solo se avrai un buon punteggio potrai aspirare a una posizione di spicco che ti assicurerà di lavorare nelle scuole con contratti più lunghi;
  • e il tuo posizionamento, che dipende anche dalla provincia nella quale deciderai di inserirti.

Le graduatorie docenti sono delle liste in cui i candidati si posizionano in base ai punti attribuiti al loro curriculum

Ad ogni titolo o esperienza di lavoro come docente sono infatti associati specifici punti.

Gli insegnanti che hanno avuto più esperienze nella scuola
e che vantano diversi titoli di studio nel loro bagaglio culturale
avranno sicuramente un punteggio molto elevato.

Con “punteggio elevato” che cosa intendiamo?

Un punteggio che parte dai 40 punti in su, ad esempio, si può considerare già un buon punteggio di partenza. Solitamente, sono i docenti che hanno già svolto un anno di supplenze a possedere un punteggio graduatoria così alto di partenza.

E così si posizioneranno nelle posizioni più alte della “classifica” e avranno più chance di ricevere una convocazione, perché le segreterie chiamano prima i docenti che si trovano nelle prime posizioni.

Le tabelle di valutazione dei titoli

Per calcolare il punteggio in graduatoria bisogna conoscere di preciso quali punti possono essere riconosciuti ai titoli che possiedi. Di conseguenza, devi confrontare il tuo CV con le le tabelle di valutazione dei titoli, redatte dal MIUR ad ogni nuovo aggiornamento graduatorie. 

Per l’aggiornamento GPS di quest’anno sono ormai rese note le tabelle MIUR.

La valutazione dei titoli è la stessa delle tabelle usate come riferimento
per lo scorso aggiornamento graduatorie.

Come calcolare il punteggio?

Confrontare titoli ed esperienze con le tabelle di valutazione del MIUR è un buon modo per calcolare punteggio in graduatoria. Ma questa attività, da sola, non basta ad assicurarti la certezza della posizione che avrai in graduatoria.

Calcolare il tuo punteggio in graduatoria ti fornisce un quadro chiaro solo del tuo curriculum.

Ben più utile sarebbe confrontare il tuo profilo con quello degli altri candidati.
E non candidati qualsiasi, ma quelli che si iscrivono nella tua stessa provincia
per le medesime Classi di Concorso.

Come avrai capito, i tuoi punti da solo contano poco: bisogna invece confrontarli con quelli degli altri per capire davvero se si tratta di un buon punteggio oppure no. 

Solo mettendo a confronto il tuo CV con quello dei tuoi colleghi della tua stessa Classe di Concorso e che intendono iscriversi nella stessa provincia puoi sapere se avrai davvero delle concrete opportunità di lavoro.

E considerando che ci si può iscrivere in una sola provincia,
questo è un dettaglio molto importante!

Ma per sapere questo dovresti attendere la pubblicazione ufficiale delle graduatorie, giusto? 

In realtà no.
Scopriamo il perché.

punteggio graduatoria

Simulazione punteggio graduatoria

Non c’è bisogno di aspettare il prossimo aggiornamento graduatorie per sapere quale posizione occuperai in graduatoria.
Grazie a Docenti.it puoi saperlo in anteprima!

Per farlo devi accedere al sito Aggiornamento graduatorie e seguire tutte le istruzioni per calcolare il tuo punteggio in graduatoria sulla base dei titoli che possiedi e i servizi che hai prestato nelle scuole.

Aggiornamentograduatorie.it farà una proiezione del tuo profilo su scala nazionale:
e così potrai scoprire la provincia e le Classi di Concorso
che ti assicureranno un posizionamento migliore!

Non solo: Docdenti.it sta per lanciare un nuovo servizio ad hoc per gli aspiranti docenti come te che vogliono una consulenza personalizzata per inserirsi definitivamente nel mondo della scuola.

Dal calcolo del punteggio ai consigli per ottimizzare la posizione, i nostri consulenti ti aiuteranno a realizzare il tuo sogno: entrare nel mondo scuola e diventare un’insegnante!

Calcola il tuo punteggio in graduatoria

Ma abbiamo altro da dirti.

Continua a leggere.

Come aumentare punteggio graduatoria?

Prima ti abbiamo parlato dell’importanza di aumentare il tuo punteggio in graduatoria.

Ecco, in questo paragrafo vogliamo ribadirti quanto sia fondamentale per te, in questo momento,
concentrarti su quali siano i passi che ancora ti mancano per raggiungere questo risultato.

Sappiamo che le graduatorie riapriranno a breve: il Miur infatti, in un recente incontro con i sindacati, ha predisposto di riaprirle entro le prime due settimane di maggio.

Di conseguenza, se davvero le graduatorie GPS dovessero riaprire entro quei tempi, non ci sarebbe il tempo materiale per te per conseguire Master e Corsi di Perfezionamento.

Ma…

Avresti sempre il tempo per conseguire le certificazioni informatiche, ad esempio: si tratta, attualmente, dei corsi più veloci e “facili” da ottenere.

Ma come puoi sapere quali sono i passi che devi ancora compiere per aumentare il tuo punteggio?

Attivando InCattedra.

Ottieni la tua guida per scalare le graduatorie

InCattedra è un protocollo che abbiamo ideato e che ha già aiutato migliaia di docenti ad aumentare il proprio posizionamento in graduatoria GPS.

Scegliendo InCattedra, infatti, godrai di numerosi vantaggi.
Ecco quali:

  • riceverai una consulenza telefonica personalizzata di un’ora, con uno dei nostri consulenti esperti nel settore;
  • otterrai una proiezione della tua posizione attuale in graduatoria (e quella futura, che potresti ottenere, se seguirai i nostri consigli);
  • riceverai in diretta una proiezione sulle 6 migliori province nelle quali potrai posizionarti al meglio per la tua Classe di Concorso;
  • otterrai un report scritto, con indicati tutti i passi che devi compiere adesso per inserirti al meglio in graduatoria.

Come ti avevamo già anticipato nei paragrafi precedenti,
con questo aggiornamento GPS potrai inserirti in una sola provincia.

E devi sceglierla bene.

Questo perché dalla scelta della provincia dipenderanno le tue possibilità di ottenere una convocazione da GPS.

Per questo motivo, uno dei capisaldi del nostro servizio InCattedra risiede nella proiezione delle 6 province migliori dove potrai ottenere un posizionamento più alto per la tua Classe di Concorso.

In questo modo, potrai capire in quali di questi avrai maggiori chance di una convocazione.

E ti pare poco?

Ottieni SUBITO la proiezione delle 6 province

Contatta la redazione

Hai dubbi da porci o domande riguardo il servizio InCattedra?

Puoi contattare la nostra redazione a questo indirizzo: [email protected]

Riceverai una risposta alle tue domande nel breve tempo possibile.

Vuoi rimanere aggiornato con le ultime novità sull’aggiornamento graduatorie GPS?
Leggi anche:

E seguici su Facebook e Instagram.

Photo credit: Pixabay