Supplenze da GPS e GAE, esiti e presa in servizio: cosa c’è da sapere
Condividi l'articolo

Gli aspiranti docenti interessati alle supplenze da GPS e GAE 2022/23 hanno tempo fino al 16 agosto per presentare l’apposita domanda.

Ma quando si sapranno gli esiti? E quando si entrerà in servizio?

Supplenze da GPS e GAE: la procedura

Dal 2 agosto al 16 agosto 2022 è possibile presentare la domanda utile per poter partecipare agli incarichi di supplenza 2022/23, attraverso la piattaforma Istanze Online.

L’istanza deve essere presentata da tutti gli aspiranti inseriti in GPS e GAE interessati alla procedura.

Attraverso la compilazione del modulo questi aspiranti docenti potranno ottenere incarichi di supplenza al 30 giugno e 31 agosto.

Nella domanda si possono indicare fino a 150 preferenze di sede, con un solo problema: non si possono conoscere le disponibilità delle cattedre.

Si procede poi con il lavoro degli Uffici competenti:

  1. gli Uffici indicano il numero di posti disponibili di ogni istituzione scolastica per tipologia di posto e Classe di Concorso
  2. gli Uffici verificano le istanze presentate e procedono ad assegnare gli aspiranti alle scuole in base alla posizione in graduatoria e l’ordine delle preferenze espresse
  3. infine, si comunicano gli esiti ai docenti e alle scuole

Ma come si viene contattati in caso di assunzione?

E quado si sapranno gli esiti?

Come si viene contattati per le supplenze da GPS e GAE?

Alla fine della procedura di individuazione dei docenti, gli Uffici Scolastici pubblicheranno gli esiti sui propri siti Internet e contatteranno gli aspiranti interessati.

Secondo le ultime notizie, in caso di assunzione per le supplenze, si riceverà una email (quella indicata nel proprio profilo di Istanze Online).

Quando saranno pubblicati gli esiti?

La pubblicazione degli esiti dovrebbe avvenire prima del 1° settembre 2022.

Quindi le operazioni dovrebbero concludersi entro la fine di agosto.

Supplenze da GPS e GAE: quando si entra in servizio?

La presa in servizio dei docenti assunti da GPS e GAE per gli incarichi di supplenza avviene dal 1° settembre 2022.

Tuttavia questo dipenderà dalle tempistiche di pubblicazione degli esiti da parte degli Uffici competenti.

I docenti chiamati per l’assunzione possono contattare la scuola per ottenere maggiori informazioni sulle modalità di presa in servizio.

É il caso, ad esempio, dei docenti impossibilitati ad essere presenti fisicamente il 1° settembre a scuola, della richiesta di congedi, part-time eccetera.

Se l’incarico di supplenza verrà invece comunicato dopo il 1° settembre, l’Ufficio Scolastico indicherà nella email tutte le specifiche in merito alla data in cui prendere servizio.

Leggi anche:

E seguici su Facebook e Instagram.

Photo credit: pixabay.com

author-avatar

Veronica Conti

Classe 1998, è studentessa e insegnante di musica. Ha conseguito il Diploma di Violoncello nel 2018 e, due anni dopo, il Diploma Accademico di II Livello in Violoncello presso il Conservatorio di Cesena. Frequenta il terzo anno all'università di Urbino, Lingue e Culture Straniere profilo linguistico-aziendale, ed è tirocinante presso Docenti.it.