Supplenze scuola 2022: docenti con stesso punteggio. Chi è convocato?
Condividi l'articolo

In questi giorni si parla molto delle supplenze scuola 2022 da GPS.

Vediamo alcuni approfondimenti: docenti sorpassati da candidati con punteggio più basso e docenti con parità di punteggio.

Chi viene convocato?

Supplenze scuola 2022: docenti a parità di punteggio

In questi giorni le scuole stanno assumendo supplenti dalle GPS.

Sono tantissime le segnalazioni riguardanti gli errori nei punteggi e nelle nomine.

E per questo, gli Uffici Scolastici stanno pubblicando degli approfondimenti in merito.

In particolare, l’Ufficio Scolastico di Torino ha fornito alcune informazioni in merito ai docenti con parità di punteggio ma con preferenza diversa.

Parliamo cioè di aspiranti che, con lo stesso punteggio, hanno espresso delle preferenze sintetiche.

In questi casi, “il Sistema applica il principio di massimizzazione delle nomine ed assegna le cattedre in base al codice meccanografico crescente ricavabile dai Bollettini Ufficiali pubblicati dal Ministero dell’Istruzione“.

Facciamo un esempio.

Un docente A ha espresso una preferenza puntuale per la scuola di un Distretto.

Il docente B ha invece espresso preferenza sintetica sullo stesso Distretto, con medesimo punteggio del docente A.

Allora, “il sistema soddisferà prioritariamente il docente A sulla scuola puntualmente richiesta e successivamente il docente B su una scuola disponibile del distretto in ordine di codice meccanografico“.

Ma vediamo ora anche ulteriori aggiornamenti.

Supplenze da GPS: docente nominato con punteggio inferiore

Alcuni candidati lamentano il fatto che siano stati superati nelle nomine da altri aspiranti con punteggio inferiore.

Gli Uffici Scolastici, viste le numerose segnalazioni, hanno specificato che si tratta di docenti “riservisti“.

Si parla cioè dei beneficiari di un posto intero, secondo la Legge n. 68/1999. A questi aspiranti sono destinati la metà dei posti messi a disposizione.

Quindi, non importa quale sia la posizione della graduatoria dei suddetti candidati.

Per loro sarà lasciata libera una sede dal sistema, se indicata tra le preferenze.

Leggi anche:

E seguici su Facebook e Instagram.

Photo credit: pexels.com

author-avatar

Veronica Conti

Classe 1998, è studentessa e insegnante di musica. Ha conseguito il Diploma di Violoncello nel 2018 e, due anni dopo, il Diploma Accademico di II Livello in Violoncello presso il Conservatorio di Cesena. Frequenta il terzo anno all'università di Urbino, Lingue e Culture Straniere profilo linguistico-aziendale, ed è tirocinante presso Docenti.it.