Leggi tutto “TFA come si svolge: diventa insegnante di sostegno”

" />

docenti.it

TFA come si svolge: diventa insegnante di sostegno

tfa-sostegno-come-prepararsi

Diventare insegnante di sostegno è un percorso che richiede tempo e determinazione.

Essere perfettamente informati sui requisiti e su come conseguire il TFA Sostegno è il primo passo per iniziare la tua preparazione e per ottenere finalmente l’abilitazione all’insegnamento a studenti con difficoltà nell’apprendimento. Il TFA Sostegno è un Tirocinio Formativo Attivo della durata di 8 mesi presso le Università Pubbliche Italiane. Il conseguimento dei CFU richiesti durante il periodo del tirocinio e di un esame finale sarà il punto di partenza della tua carriera come docente di sostegno. 

Requisiti per accedere al TFA Sostegno

Prima ancora di cominciare la preparazione per avere accesso al TFA Sostegno è necessario sapere quali sono i requisiti fondamentali richiesti ad ogni aspirante docente. Avere tutte le carte in regola ti permetterà di essere pronto a cominciare il percorso previsto dal TFA subito dopo aver raggiunto una posizione sufficiente in graduatoria con le prove preselettive. 
I requisiti di accesso al TFA Sostegno sono:

  • Il possesso di una Laurea Magistrale, Specialistica o Vecchio Ordinamento che dia accesso ad almeno una Classe di Concorso.
  • Il possesso dei 24 CFU nelle discipline Antropo-Psico-Pedagogiche e nelle Metodologie e Tecnologie Didattiche (conseguiti sia durante il proprio percorso di studi oppure in forma extracurricolare).

Come ottenere i 24 CFU?

I 24 CFU sono i crediti formativi obbligatori per avere l’abilitazione all’insegnamento. Ogni docente, infatti, ha l’obbligo di conseguire 24 crediti in specifici settori scientifici disciplinari (SSD) indicati dal MIUR. Gli ambiti in cui sono richiesti 24 CFU sono:

  • M-PED/01 Pedagogia generale e sociale;
  • M-PSI/04 Psicologia dell’educazione;
  • M-DEA/01 Antropologia culturale;
  • M-PED/03 Metodologie e tecnologie didattiche.

In almeno tre di questi quattro ambiti sono richiesti 6 crediti formativi (conseguiti nel corso del proprio piano di studi oppure in forma extra-curriculare). 
Se sei un aspirante docente di sostegno, Docenti.it può aiutarti anche nel conseguimento dei 24 CFU obbligatori. Grazie al supporto di un team di tutor e di specialisti, chi si iscrive al corso online di preparazione ai 24 CFU può beneficiare di un supporto costante e di tutti i vantaggi dell’e-learning. A seguito dell’iscrizione, infatti, ogni docente avrà a disposizione una piattaforma esclusiva con la raccolta di tutto il materiale necessario per studiare e prepararsi online. Gli esami per il conseguimento dei crediti potranno poi essere svolti in una delle tante sedi universitarie E-CAMPUS in tutta Italia.

 

Scopri come Docenti.it prepara al meglio tutti gli aspiranti docenti che vogliono acquisire i 24 CFU. Un’assistenza completa e una piattaforma online garantiscono la migliore preparazione agli esami!

 

Ma torniamo alla preparazione per l’accesso al TFA Sostegno V Ciclo…

Tfa come prepararsi: come funzionano le prove pre-selettive e quando si terranno

La pubblicazione dei bandi per i concorsi scuola 2020 in concomitanza con l’inizio delle prove pre-selettive del V ciclo TFA ha richiesto il rinvio di queste ultime (è utile sapere che gli specializzandi al TFA Sostegno IV ciclo potranno partecipare con riserva ai concorsi scuola che si terranno quest’anno).
A partire da fine settembre verranno sostenuti i test pre-selettivi previsti. Dalle ultime notizie disponibili, sembra che le prove per accedere al TFA Sostegno inizieranno il 22 settembre 2020 con la scuola d’infanzia per proseguire il 24 settembre con la scuola primaria. A seguire, il 29 settembre 2020 saranno svolte le prove preselettive per la scuola secondaria di I grado, mentre l’1 Ottobre per la scuola secondaria di II grado. 

Modalità delle prove preselettive

Le prove preselettive prevedono lo svolgimento di tre prove:

  • prima prova con test di 60 domande a risposta multipla, finalizzato anche a valutare le competenze linguistiche dei candidati;
  • prova orale;
  • prova scritta. 

tfa-sostegno

TFA come si svolge

Come già anticipato, il TFA Sostegno è un Tirocinio Formativo Attivo di della durata di 8 mesi presso le Università Pubbliche Italiane. Durante questi otto mesi, gli aspiranti insegnanti di sostegno dovranno conseguire 60 CFU, distribuiti fra insegnamenti, laboratori e tirocinio. 

 

La percentuale dell’80% di presenze consentirà allo specializzando di partecipare all’esame finale (delle ore totali previste, sono consentite il 20% di assenze) e diventare finalmente insegnante di sostegno.

Come può aiutarti Docenti.it?

Il team di specialisti di Docenti può aiutare qualsiasi insegnante nel percorso verso il TFA Sostegno, e può farlo passo dopo passo!
I corsi online offerti da Docenti in collaborazione con E-CAMPUS offrono una preparazione mirata e approfondita per l’ottenimento dei 24 CFU obbligatori, sfruttando tutti i vantaggi dell’e-learning. Conseguire i 24 CFU sarà più semplice.

 

Ottenuti i 24 CFU, gli aspiranti docenti di sostegno potranno arrivare pronti al TFA Sostegno grazie al Corso di preparazione online offerto da Docenti. il programma del corso di preparazione non si limiterà ad una semplice trasmissione delle nozioni fondamentali, ma potrà essere un vero e proprio strumento di crescita per tutti coloro che lo conseguiranno. Metodi mnemonici, organizzativi e di ripasso arricchiranno il bagaglio professionale dei futuri docenti di sostegno. L’insegnamento è una vocazione che va supportata con gli strumenti più efficaci che abbiamo a disposizione. Docenti.it e i suoi corsi di formazione per insegnanti ambiscono ad aiutare il futuro corpo docenti ad essere pronto per le sfide (e alle soddisfazioni) che il mondo della scuola potrà presentargli.


ottieni la certificazione dei 24CFU per partecipare al Concorso Scuola 2020