24 CFU corsi online: qual è il migliore?
Condividi l'articolo

Ultime notizie 24 CFU corsi online: per poter conseguire i crediti entro il 31 ottobre, dovrai iscriverti entro il 20 settembre.

Ma qual è la piattaforma migliore per l’acquisizione dei 24 CFU?

24 CFU online: cosa cambia con la Riforma Bianchi

La nuova Riforma Bianchi, che introduce il Nuovo reclutamento docenti, ha introdotto numerose modifiche al percorso che vede gli aspiranti docenti diventare di ruolo.

La prima fra tutte, riguarda l’introduzione di un percorso formativo che concerne l’acquisizione di 60 CFU/CFA.

Ma l’introduzione di tali crediti comporta la messa in discussione dei 24 CFU.

Se prima questi crediti erano ritenuti un requisito indispensabile d’accesso per graduatorie e concorsi, dal 31 ottobre 2022 non lo saranno più.

Che cosa significa questo?

Significa che i candidati che ancora non hanno conseguito i 24 CFU hanno tempo solo fino al 31 ottobre per farlo.

Se li conseguono entro tale data, i 24 crediti saranno ancora ritenuti requisito d’accesso indispensabile
per graduatorie e concorsi scuola entro dicembre 2024.

Se, invece, questi CFU non vengono conseguiti entro ottobre, dopo non varranno più: e gli aspiranti in questione dovranno fare tutto il percorso da 60 CFU senza sconti.

Non preoccuparti, se hai già conseguito tali crediti: essi ti verranno “scontati” durante il percorso dei 60.

24 CFU: ecco il corso online più veloce!

Dal momento che tali crediti vanno acquisiti entro e non oltre il 31 ottobre 2022, il fattore tempo non è esattamente dalla tua parte.

Scusa la sincerità: non vogliamo assolutamente metterti fretta.
Ma se hai deciso di conseguire questi crediti mancanti, non puoi certo restare fermo a guardare.

Anche perché, se pensi che la data del 31 ottobre sia troppo vicina, lasciaci dire che…

… In realtà, la data a cui dovresti prestare attenzione è un’altra:
più, precisamente, il 20 settembre.

Perché è entro tale data che devi effettuare l’iscrizione al corso 24 CFU…
… Per fare in modo che tu possa conseguire l’esame all’unica data di appello disponibile: il 19 ottobre!

Come ben capirai, il fattore tempo è di fondamentale importanza per te.

Hai un mese di tempo per preparare l’esame dei 24 crediti, ma non ti preoccupare:
non è impossibile, anzi.

L’importante è che tu decida di affidarti ad una piattaforma in grado di erogarti i corsi direttamente online.

Per questo ti parliamo dell’offerta formativa di Docenti.it: in collaborazione con e-Campus, la nostra realtà propone un percorso dei 24 CFU interamente online, dove sarai affiancato e assistito da un tutor.

Potrai seguire i corsi delle 4 materie di insegnamento direttamente online: l’esame sarà poi strutturato con domande a risposta multipla e mezz’ora di tempo per ciascun modulo.

Scegliendo il percorso 24 CFU di Docenti.it tu otterrai i seguenti benefici:

  • avrai un tutor sempre al tuo fianco, che ti assisterà con un percorso di tutoraggio completo;
  • sarai seguito, passo dopo passo e assistito alle prime necessità (i nostri tutor seguono personalmente i loro corsisti e sono raggiungibili anche tramite chat di Whatsapp);
  • potrai seguire tutti i corsi interamente online;
  • e ultimo, ma non per importanza: potrai beneficiare di un servizio di consulenza GRATUITO, con uno dei nostri consulenti esperti.

Infatti, solo attivando i 24 CFU con noi potrai avere un consulente al tuo fianco che ti darà utili consigli sul tuo percorso futuro da seguire per diventare un docente.

Non hai ancora conseguito i 24 CFU?
Niente paura: sei ancora in tempo!

Ma devi iscriverti ADESSO!

Iscriviti ai 24 CFU

Contatta la redazione!

Vuoi avere maggiori informazioni su come fare per inviare la MAD con Docenti.it?

Scrivi alla nostra redazione: [email protected]
Riceverai risposta nel breve tempo.

Leggi le ultime notizie:

E seguici su Facebook e Instagram.

Photo credit: pixabay.com

author-avatar

Martina Vaggi

Classe 1991, copywriter e scrittrice. Nata a Sale, un paesino in provincia di Alessandria. Scrive dall’età di 10 anni. Nel 2015 si laurea in Lettere Moderne presso l’università di Pavia. Nel 2020 pubblica il suo primo libro "Il diario del silenzio - Storie reali di quarantena" che descrive il processo di cambiamento della vita di 40 persone ai tempi del Covid. Nel 2022 si trasferisce a San Marino per lavorare come copywriter per Docenti.it