Assegnazioni provvisorie: quando si sapranno i risultati?
Condividi l'articolo

Oggi, 4 luglio, è l’ultimo giorno per presentare domanda per le assegnazioni provvisorie docenti.

Ma quanto tempo ci vorrà per conoscere i risultati?

Ecco la timeline.

Assegnazioni provvisorie: quando escono i risultati?

Il 20 giugno si sono aperti i termini per inviare le domande di assegnazione provvisoria docenti.

Oggi è l’ultimo giorno.

Quest’anno il Ministero ha fornito delle tempistiche molto precise riguardo alla pubblicazione dei risultati. Infatti, la prospettiva è che entro il 1° settembre gli organici scuola siano formati.

Ripercorriamo la timeline.

Il 17 giugno è stata pubblicata una Nota del MIUR: dal 7 luglio 2022 saranno disponibili le funzioni per la gestione e la valutazione delle domande di utilizzazione ed assegnazione provvisoria del personale docente.

Si potranno anche scaricare i documenti di supporto.

Poi, si specifica che le operazioni di utilizzazione e assegnazione provvisoria dovranno essere svolte entro la fine di luglio.

L’obiettivo del Ministero è quindi quello di accelerare le tempistiche per il corretto avvio del nuovo anno scolastico.

Da che cosa dipenderanno le assegnazioni?

Le disponibilità per la mobilità annuale vengono determinate dai posti rimasti disponibili nell’organico di autonomia dopo le operazioni di:

  • mobilità territoriale
  • mobilità professionale
  • immissioni in ruolo

Le disponibilità considerate sull’organico di fatto riguardano invece solamente i posti disponibili per l’intero anno scolastico.

Leggi anche:

E seguici su Facebook e Instagram.

Photo credit: unsplash.com

author-avatar

Veronica Conti

Classe 1998, è studentessa e insegnante di musica. Ha conseguito il Diploma di Violoncello nel 2018 e, due anni dopo, il Diploma Accademico di II Livello in Violoncello presso il Conservatorio di Cesena. Frequenta il terzo anno all'università di Urbino, Lingue e Culture Straniere profilo linguistico-aziendale, ed è tirocinante presso Docenti.it.