Bonus 150 euro: fino a quando si possono presentare le domande
Condividi l'articolo

Ecco fino a quando si possono presentare le domande per il bonus 150 euro.

L’accredito verrà fatto entro febbraio…

Bonus 150 euro: fino a quando si può richiederlo

La procedura per richiedere il bonus 150 euro è ormai attiva.

L’indennità una tantum (prevista del Decreto Aiuti Ter) può essere richiesta fino al 31 gennaio: è questo il termine entro il quale è possibile presentare la domanda.

Gli accrediti del bonus verranno fatti entro e non oltre febbraio.

Ma non tutti possono richiedere l’indennità…

Chi può fare richiesta del bonus 150 euro

Possono presentare la domanda per il bonus 150 euro solo alcune categorie determinate di lavoratori, che non siano dipendenti diretti di un datore di lavoro privato al momento della richiesta. 

Le domande possono essere presentate da: 

  • co.co.co (collaboratori coordinati e continuativi); 
  • assegnisti di ricerca;
  • dottorandi con borsa di studio; 
  • lavoratori stagionali;
  • lavoratori intermittenti;
  • e lavoratori dello spettacolo.

Quanti giorni di lavoro devono aver maturato i dipendenti per poterne fare richiesta?

Per i lavoratori stagionali, a tempo e intermittenti, sono necessari almeno 50 giornate lavorate nell’arco del 2021, così come per gli iscritti al Fondo pensione e per i lavoratori dello spettacolo

Quale reddito devono aver per poterne beneficiare?

Per poterne beneficiare è necessario aver percepito un reddito complessivo lordo che non superi i 20 mila euro nel periodo d’imposta 2021. 

Lavoratori stagionali e intermittenti possono presentare la domanda per ricevere il bonus 150 euro solo se non hanno già percepito l’indennità nel mese di novembre 2022.

Dove fare richiesta

La domanda per fare richiesta del bonus 150 euro deve essere presentata tramite il servizio online “Indennità una tantum 150 euro – Domanda”, sul sito dell’INPS, che è accessibile anche tramite il Punto d’accesso alle prestazioni non pensionistiche.

Una volta che il richiedente inserisce le proprie credenziali, dovrà selezionare la categoria di appartenenza per la quale intende presentare domanda, fra quelle indicate.

Leggi le ultime notizie:

Photo credit: pixabay.com

author-avatar

Martina Vaggi

Classe 1991, copywriter e scrittrice. Nata a Sale, un paesino in provincia di Alessandria. Scrive dall’età di 10 anni. Nel 2015 si laurea in Lettere Moderne presso l’università di Pavia. Nel 2020 pubblica il suo primo libro "Il diario del silenzio - Storie reali di quarantena" che descrive il processo di cambiamento della vita di 40 persone ai tempi del Covid. Nel 2022 si trasferisce a San Marino per lavorare come copywriter per Docenti.it