Classi di Concorso A26 e A28: quali sono i nuovi requisiti d’accesso
Condividi l'articolo

Recentemente è stato approvato il Decreto riguardante l’integrazione dei requisiti di accesso alle Classi di Concorso A26-Matematica e A28-Matematica e Scienze.

Che cosa prevede la nuova normativa?

Classi di Concorso A26 e A28: fabbisogno di docenti

A26-Matematica e A28-Matematica e Scienze sono due CdC STEM molto ricercate.

C’è, cioè, grande fabbisogno di docenti sia per le immissioni in ruolo, sia per le supplenze del personale assente temporaneamente.

Per questo motivo il Governo ha deciso di emanare un Decreto che permette l’integrazione dei titoli di studio per le suddette CdC.

Integrazione titoli A26 e A28: come funziona

I CFU necessari per l’accesso a queste Classi di Concorso possono essere conseguiti attraverso:

  • i corsi di laurea di vecchio ordinamento, specialistica, magistrale, a ciclo unico
  • corsi singoli universitari

Rimangono esclusi i CFU acquisiti mediante la tesi di laurea.

Gli aspiranti in possesso di laurea ma che devono integrare il piano di studi sostengono esami da 12 CFU del nuovo ordinamento per ciascuna annualità richiesta.

Gli esami del nuovo ordinamento devono avere la stessa denominazione o la denominazione a essa rapportabile come definita dall’Autorità accademica e nei corrispondenti SSD previsti per le lauree.

Quindi, anche la laurea di vecchio ordinamento e la specialistica costituiscono titolo di accesso per A26 e A28 qualora corrispondano e siano equiparate alle lauree magistrali così stabilite dal Ministero.

Se una laurea di vecchio ordinamento corrisponde a più specialistiche o magistrali, sarà compito dell’Ateneo che ha conferito il diploma di laurea rilasciare, su richiesta, un certificato che attesti a quale singola classe di laurea magistrale è equiparato il titolo di studio posseduto.

Vediamo più nel dettaglio.

A26 Matematica: le novità per l’accesso

Ecco nel dettaglio le principali novità.

LS-20 e LM-17 (FISICA)

Si potrà accedere alla Classe di Concorso con soli 30 CFU nei SSD MAT.

LS-45 e LM-40 (MATEMATICA)

Si accede direttamente alla CdC a fronte dei 36 crediti richiesti precedentemente nel settore scientifico disciplinare MAT/ di cui 12 MAT/02, 12 MAT/03, 12 MAT/05.

Lauree in INGEGNERIA

Sono richiesti 60 CFU nei SSD MAT/02, MAT/03, MAT/05, MAT/06, MAT/08, di cui:

  • almeno 12 CFU in MAT/02;
  • 12 CFU in MAT/03;
  • 12 CFU in MAT/05;
  • 9 CFU in MAT/06;
  • 9 CFU in MAT/08.

LM 3 e LS 3

Queste lauree sono titolo d’accesso purché conseguite entro l’a.a. 2023/2024. Dunque, a partire dal 2024/2025 non saranno più titolo di accesso a questa Classe di Concorso.

A28 Matematica e Scienze: le novità

Ecco le novità di accesso per A28.

Lauree conseguite entro l’a.a. 2019/20

Sono titoli di accesso purché il piano di studi abbia 96 CFU nei SSD MAT, FIS, CHIM, GEO, BIO di cui:

  • almeno 12  CFU in MAT/02;
  • 12 CFU in MAT/03;
  • 12 CFU in MAT/05;
  • 12 CFU in MAT/07;
  • 12 CFU in FIS;
  • 12 CFU in CHIM;
  • 12 CFU n GEO;
  • 12 CFU in BIO.

Lauree conseguite dal 2019/20

Sono titoli di accesso purché il piano di studi, fra laurea triennale e laurea magistrale, abbia previsto almeno 96 CFU nei settori scientifico disciplinari MAT, FIS, CHIM, GEO, BIO, INF/01, INFING/05 di cui:

  • almeno 30 in MAT;
  • 12 in FIS;
  • 6 in CHIM;
  • 6 in GEO;
  • 6 in BIO;
  • 6 in INF/01 o in ING-INF/05 o in SECS-S/01.

Le lauree conseguite a partire dall’a.a. 2023/24, sono titoli di accesso purché il piano di studi abbia previsto 84 CFU nei SSD MAT, FIS, CHIM, GEO, BIO, INF/01, INFING/05, SECS-S/01 con le ripartizioni di cui sopra.

LM-61 e LS-69

Sono titolo di accesso se conseguite entro il 2023/24 e purché il piano di studi abbia previsto 96 CFU nei SSD MAT, FIS, CHIM, GEO, BIO, INF/01, INF-ING/05, SECS-S/01 di cui:

  •  30 CFU in MAT;
  • 12 CFU in FIS;
  • 6 CFU in CHIM;
  • 6 CFU in GEO;
  • 24 CFU in BIO;
  • 6 CFU in INF/01 o in ING-INF/05 o in SECS-S/01.

Nuove lauree per accedere ad A28

Potranno accedere alla Classe di Concorso A28 i laureati in:

  • Ingegneria civile (LM-23 e LS-28)
  • Scienze per la conservazione dei Beni Culturali (LM-11)
  • Conservazione dei beni scientifici e della civiltà industriale in alternativa (LS-11)
  • Farmacia e farmacia industriale in alternativa (LM-13 e LS-14)
  • Informatica (LM-18 e LS-23)
  • Medicina veterinaria (LM-42 e LS-47)
  • Scienze e tecnologie della chimica industriale (LM-71 e LS-81)

Leggi anche:

Photo credit: pixabay.com

author-avatar

Veronica Conti

Classe 1998, è studentessa e insegnante di musica. Ha conseguito il Diploma di Violoncello nel 2018 e, due anni dopo, il Diploma Accademico di II Livello in Violoncello presso il Conservatorio di Cesena. Frequenta il terzo anno all'università di Urbino, Lingue e Culture Straniere profilo linguistico-aziendale, ed è tirocinante presso Docenti.it.