Graduatorie ATA 24 mesi: al via le domande online. Cosa c’è da sapere

Graduatorie ATA 24 mesi: al via le domande online. Cosa c’è da sapere
Condividi l'articolo

Ecco le date in cui è possibile presentare le domande per le graduatorie ATA 24 mesi.

Come presentare la domanda e quali requisiti servono?

Graduatorie ATA 24 mesi: la nota del Miur

Arriva il via alle domande di inserimento nelle graduatorie ATA 24 mesi
(anno scolastico 2022/23).

Il Ministero ha pubblicato la NOTA MINISTERIALE numero 13671 del 5 aprile 2022.

A queste graduatorie gli istituti si rivolgeranno per le supplenze e i ruoli 2022/23.

Vediamo quali sono le procedure per presentare la domanda.

Come presentare la domanda

Le domande di ammissione potranno essere presentate solo per via telematica,
attraverso il servizio “Istanze on Line (POLIS)”.

Per approdare sulla pagina, è necessario passare dall’homepage del sito del Ministero (www.miur.gov.it).
Ecco la procedura:

  • cliccare sulla sezione “Argomenti e Servizi”;
  • seguire la procedura seguente: “Servizi > Servizi online >lettera I > Istanze on line”;
  • la domanda potrà essere presentata dalle ore 8,00 del giorno 27 aprile 2022 fino alle ore 23,59 del giorno 18 maggio 2022.

I candidati, per poter accedere al servizio “Istanze on line (POLIS)”, devono essere in possesso di un’utenza SPID valida per l’accesso ai servizi presenti nell’area riservata del Ministero dell’istruzione e l’abilitazione specifica al servizio “Istanze on Line (POLIS)”.

Le funzioni per la presentazione delle istanze saranno aperte dal 27 aprile al 18 maggio 2022.

I bandi verranno pubblicati dagli Uffici scolastici regionali entro il 26 aprile.

La scelta delle scuole

La scelta delle scuole avverrà solo in un secondo momento,
sempre in modalità telematica.

L’istanza sarà resa disponibile SOLO dopo che gli uffici provinciali avranno completato la valutazione delle domande di inserimento/aggiornamento in graduatoria.
Una successiva nota comunicherà le modalità, i tempi e gli aspetti specifici della procedura on-line.

Parliamo ora dei requisiti richiesti per l’inserimento in graduatoria ATA 24 mesi.

Chi può inserirsi in graduatoria

Il requisito principale per accedere alle graduatorie ATA 24 mesi è l’aver svolto
24 mesi, (23 mesi e 16 giorni), di servizio.

Si parla di servizio svolto in posti “Corrispondenti al profilo professionale cui si richiede l’accesso e/o in posti corrispondenti a profili professionali dell’area del personale ATA statale della scuola immediatamente superiore a quella del profilo cui si concorre.” (Fonte: Orizzonte Scuola).

Vediamo ora gli altri requisiti richiesti:

  • essere in servizio in qualità di “personale ATA a tempo determinato nella scuola statale” nella medesima provincia e nel medesimo profilo professionale, cui si concorre;
  • in caso mancasse il requisito sopracitato, il personale ATA non perderebbe il diritto ad inserirsi in graduatoria, purché sia inserito nella graduatoria provinciale ad esaurimento della medesima provincia e del medesimo profilo (per il profilo di CS) e negli elenchi provinciali per le supplenze (per i profili di AA – AT – CR – CO – GA – IF);
  •  il candidato che non possegga entrambi i requisiti sopracitati conserva comunque, ai fini del presente bando, la qualifica di “personale ATA a tempo determinato della scuola statale” se inserito nella terza fascia delle graduatorie di circolo o di istituto per il conferimento delle supplenze temporanee della medesima provincia e del medesimo profilo cui si concorre (AA – AT – CR – CO – GA – IF – CS).

A breve seguiranno ulteriori aggiornamenti.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime notizie riguardo il personale ATA?
Allora leggi anche:

Photo credit: Unsplash

author-avatar

Martina Vaggi

Classe 1991, copywriter e scrittrice. Nata a Sale, un paesino in provincia di Alessandria. Scrive dall’età di 10 anni. Nel 2015 si laurea in Lettere Moderne presso l’università di Pavia. Nel 2020 pubblica il suo primo libro "Il diario del silenzio - Storie reali di quarantena" che descrive il processo di cambiamento della vita di 40 persone ai tempi del Covid. Nel 2022 si trasferisce a San Marino per lavorare come copywriter per Docenti.it