Graduatorie GAE: nuovo aggiornamento e reinserimenti?

Graduatorie GAE: nuovo aggiornamento e reinserimenti?
Condividi l'articolo

I sindacati sono convocati per la giornata di domani: si discute sull’informativa per l’aggiornamento delle graduatorie GAE.

Il triennio di validità delle liste infatti termina quest’anno.

Ma cosa sono le Graduatorie ad Esaurimento?
Sono previsti reinserimenti?

GAE: cosa sono le Graduatorie ad esaurimento

Le Graduatorie ad Esaurimento comprendono i docenti che sono in possesso di abilitazione all’insegnamento.

Le GAE però ospitano solo i candidati che si sono iscritti prima del 2006,
anno in cui queste graduatorie sono state chiuse a nuovi inserimenti.

Queste graduatorie si creano su scala provinciale e si aggiornano ogni tre anni (chiaramente, per coloro che si sono iscritti prima del 2006).

L’ultimo aggiornamento è avvenuto appunto nel 2019 e ha valenza fino all’anno scolastico 2021/2022.

Vediamo la struttura di queste graduatorie.

Come sono strutturate le GAE

Le Graduatorie ad Esaurimento si compongono di quattro fasce:

  • prima fascia: rientrano i docenti che, nell’atto di costituzione delle graduatorie, erano iscritti nelle graduatorie per soli titoli;
  • seconda fascia: rientrano i docenti che, nell’atto di costituzione delle graduatorie, erano in possesso di abilitazione e avevano maturato 360 giorni di insegnamento;
  • terza fascia: sono iscritti coloro che hanno conseguito l’abilitazione all’insegnamento e si sono potuti inserire negli anni;
  • quarta fascia: è stata creata dal MIUR nel 2012.

In quest’ultima fascia sono inseriti i docenti che hanno conseguito l’abilitazione negli anni 2008/09, 2009/10 e 2010/11 e hanno frequentato:

  • i corsi biennali abilitanti di Secondo Livello ad indirizzo didattico (COBASLID);
  • il secondo e il terzo corso biennale di Secondo Livello finalizzato alla formazione dei docenti di educazione musicale delle classi di concorso 31/A e 32/A e di strumento musicale nella scuola media della classe di concorso 77/A;
  • i corsi di laurea in Scienze della formazione primaria.

Dobbiamo ricordare che la prima e la seconda fascia sono esaurite da tempo. Perciò, le graduatorie GAE di oggi si compongono della terza e della quarta fascia.

Per cosa sono utilizzate?

Le Graduatorie ad esaurimento sono utilizzate per l’assunzione in ruolo
per un massimo del 50% sui posti conferiti annualmente.

Inoltre, dalle GAE si reclutano docenti per le supplenze al 31 agosto e al 30 giugno 2023.

Come abbiamo visto, non sono possibili nuovi inserimenti.

Vi è una sola eccezione, che riguarda…

… I docenti che erano inseriti nelle Graduatorie e non hanno prodotto un aggiornamento utile
possono presentare domanda di reinserimento qualora risultino depennati.

In definitiva: seguiranno presto aggiornamenti utili sull’informativa dell’aggiornamento delle Graduatorie ad Esaurimento.

Nel frattempo, riassumiamo ciò che sarà possibile attraverso le GAE:

  • aggiornamento dei punteggi;
  • conferma dell’inserimento;
  • reinserimento.

Ogni candidato può decidere di presentare domanda per una provincia diversa
rispetto a quella scelta nel 2019.

Il docente che non presenta la domanda sarà depennato.
Per cui potrà inserirsi solamente con l’aggiornamento successivo.

GAE

Graduatorie Provinciali GPS: notizie sull’aggiornamento

Come forse già saprai, anche l’aggiornamento delle graduatorie provinciali (GPS) è previsto per quest’anno.

Le GPS (che, solitamente venivano aggiornate ogni tre anni) dovevano riaprire quest’anno per poter effettuare un allineamento con la riapertura delle GAE.

Come ben sappiamo, ancora non si sa nulla di certo sulla data di riapertura delle graduatorie provinciali.

Sappiamo, però, che i sindacati hanno presentato alcune proposte per un nuovo regolamento.

Vediamo quali.

Il nuovo regolamento per le graduatorie GPS

Ecco quali modifiche hanno proposto i sindacati per il nuovo aggiornamento graduatorie:

  • eliminazione delle graduatorie provinciali per le supplenze (GPS) di II fascia della scuola dell’infanzia e della primaria. Le stesse che, al momento, sono costituite dai laureandi in Scienze della Formazione Primaria;
  • la conferma della procedura online per il conferimento delle supplenze al 31/8 e 30/6 dalle GAE e dalle GPS;
  • le nuove regole sugli effetti relativi alle rinunce delle supplenze e agli abbandoni del servizio;
  • nella scuola di I e II grado vi sarà il ripristino della possibilità per il supplente di partecipare all’assegnazione degli spezzoni pari o inferiori alle 6 ore nell’istituto scolastico nel quale è già in servizio;

Purtroppo, come abbiamo già sottolineato, il Miur non ha ancora dato indicazioni precise riguardo una possibile data per il nuovo aggiornamento graduatorie.

E quindi…

Se sei un docente già iscritto oppure un aspirante che vuole inserirsi, in questo momento, come ti devi comportare?

Se vuoi essere sicuro di arrivare preparato (e in tempo) per ottenere un migliore posizionamento in graduatoria, come ti devi muovere da qui a quando verranno riaggiornate?

Continua a leggere.

Migliora il tuo posizionamento: come?

Se fai parte di una di queste due categorie vogliamo darti qualche indicazione in più su quello che puoi fare mentre aspetti che il Miur decida quando riapriranno le graduatorie.

Vista la situazione attuale, non puoi certo permetterti di rimanere fermo,
ad aspettare che la data di riapertura venga annunciata.

Cosa che, con molta probabilità, potrebbe avvenire con scarso anticipo.

Per questo è opportuno che tu ti muova adesso, per tempo, per poter migliorare il tuo posizionamento in graduatoria e inserirti al meglio.

E come puoi farlo?

Punteggio e provincia: quanto sono importanti?

Se vuoi avere anche solo una chance di convocazione dal prossimo aggiornamento graduatorie GPS, hai due possibilità:

  • quella di muovere i giusti passi per poter aumentare il tuo punteggio;
  • e quella di scegliere la provincia migliore nella quale inserirti.

Stiamo parlando della provincia nella quale avrai un posizionamento più alto.

La provincia “migliore” ti permetterà di scalare le graduatorie
e posizionarti al meglio per la tua Classe di Concorso.

E sai come puoi fare per avere una proiezione di tutto questo?

Attivando InCattedra

Solo con InCattedra tu avrai:

  • un consulente che ti seguirà per un’ora di consulenza telefonica: in questo lasso di tempo, potrà vedere i tuoi titoli di studio e il percorso da te fatto come docente;
  • una proiezione della tua posizione attuale in graduatoria e di quella che potresti avere, con la strategia giusta: strategia che ti consegneremo noi con un report creato su misura per te;
  • una proiezione delle 6 migliori province dove vedrai con i tuoi occhi un notevole miglioramento della tua posizione specifica.

Abbiamo ideato questo nuovo protocollo di recente e siamo già stati in grado
di aiutate migliaia di docenti ad ottenere il miglior posizionamento
per la loro situazione specifica,
in vista della riapertura graduatorie.

Dopo 6 anni di esperienza nel settore, sappiamo bene come poter aiutare docenti e aspiranti ad entrare nel mondo scuola e ad ottenere incarichi di supplenza nel breve tempo.

Noi possiamo aiutarti a migliorare la tua situazione attuale e…

… Ottenere così un incarico di supplenza per quando le graduatorie riapriranno.

Scopri la provincia migliore per inserirti in graduatoria

Vuoi rimanere aggiornato sulla riapertura graduatorie scuola?
Leggi anche:

Photo credit: pixabay.com