Messa a Disposizione

Guida rapida per la compilazione della tua Messa a Disposizione

Come già saprai, la domanda di Messa a Disposizione è di fondamentale importanza per ottenere incarichi di supplenze lunghe o brevi nel mondo scolastico.

Infatti, la scuola ha costantemente bisogno di personale scolastico.
Si stima che, per settembre 2021, le cattedre scoperte saranno più di 110 mila.

Vuoi avere anche tu una chance di entrare nel mondo della scuola come supplente?

Allora leggi la guida rapida per la compilazione della tua MAD di Docenti.it.

Compilare la Messa a Disposizione: quali dati e documenti allegare?

Compilare una domanda di Messa a Disposizione non è così semplice come molti pensano.

Infatti, la compilazione della MAD richiede un buon numero di dati e documenti da allegare, se si sceglie di farla autonomamente.

Ma vediamo quali sono:

  • Dati anagrafici;
  • Titoli conseguiti;
  • Esperienze nel settore scolastico;
  • La Classe di concorso per la quale sei abilitato ad insegnare;
  • Il titolo di studio, la data in cui è stato conseguito e l’Università. 

Inoltre, è opportuno allegare:

  • Il tuo curriculum, possibilmente in formato europeo;
  • Gli attestati delle certificazioni in tuo possesso (ad esempio quelle linguistiche, o ancora quelle informatiche).

Come potrai immaginare, compilare in maniera autonoma una MAD richiede sicuramente molto tempo e un buon dispendio di energie.

Senza contare il fatto che non è assolutamente detto che inviando la tua MAD alle scuole in maniera autonoma, possa essere presa in considerazione dai Dirigenti Scolastici.

Infatti, spesso e volentieri le scuole rigettano molte candidature poiché non rispettano i requisiti per essere considerate idonee.

Ma perché succede questo?

E se sbagli a compilare?

Molte MAD vengono rifiutate dagli istituti scolastici per un semplice motivo.

Compilare in maniera autonoma la propria MAD può portarti a commettere degli errori.
E sono proprio questi errori a portare i Dirigenti Scolastici a scartare la tua MAD.

Per questo, noi di Docenti.it consigliamo di affidarsi a noi per la compilazione della tua domanda di Messa a Disposizione.

Da oltre 6 anni, infatti, noi aiutiamo docenti o aspiranti come te ad entrare nel mondo della scuola, ottenendo incarichi di supplenza anche a lungo termine.

Compila la tua Messa a Disposizione con Docenti.it: i vantaggi

Se compilare una MAD non è così semplice come pensavi, noi di Docenti.it abbiamo la soluzione al tuo problema.

Ti basterà compilare la tua domanda di Messa a Disposizione sul nostro sito.
E questo è quello che faremo noi:

  • Ti ricontatteremo entro 24h;
  • Riepilogheremo i tuoi dati, correggendo eventuali errori.
  • Invieremo la tua domanda alle scuole SOLO dopo averla corretta e resa idonea;
  • Ti inseriremo nell’Elenco Nazionale Supplenti, consultato da più di 12mila istituti (pubblici e privati); 
  • Inoltre, ti invieremo un report delle scuole che hanno ricevuto la tua candidatura, con i loro contatti.
    In questo modo, tu potrai chiamarle e verificare che la tua MAD sia arrivata a destinazione sana e salva.
  • In più, il nostro servizio di Invio MAD online è tutelato dalla garanzia Soddisfatti o Rimborsati.

Considera che, tra i periodi più favorevoli dell’anno, agosto è sicuramente il migliore.

Dunque, non perdere altro tempo:

Invia la tua MAD online

Photo credit: Unsplash.

Altri articoli che possono interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *