Inviare MAD gratis: conviene?
Condividi l'articolo

Tra gli aspiranti docenti sorge sempre un dubbio: inviare la MAD gratis o affidarsi a servizi online?

Sciogli ogni tua insicurezza con questo articolo!

Inviare MAD gratis: è vantaggioso?

Le scuole ricorrono sempre più spesso alla MAD (domanda di Messa a Disposizione) per arruolare supplenti.

La MAD è una semplice istanza informale da presentare alle scuole per candidarsi per futuri incarichi di supplenza.

Ma forse non è poi così “semplice“…

Prima di tutto, dobbiamo dire che è possibile compilare la MAD in maniera completamente autonoma e gratis.

Certo, il vantaggio è quello di non dovere spendere nulla.

Ma in questo modo nessuno ti potrà aiutare.

Ad esempio: sei sicuro di avere tutti i titoli necessari per candidarti?

Il rischio di commettere errori è molto alto. Cosa che si dovrebbe totalmente evitare, perché una buona MAD corrisponde ad un buon biglietto da visita.

Le scuole pongono molta attenzione ad una domanda di Messa a Disposizione ordinata e ben formulata.

In più, un errore molto comune è candidarsi per delle Classi di Concorso per cui in realtà non si ha accesso.

In questo caso, la MAD diventa totalmente inutile. E con un errore di questa portata, difficilmente si potrà essere ricordati per future supplenze…

Che cosa fare allora?

Inviare MAD gratis o a pagamento?

Come abbiamo detto sopra, sono numerosi gli svantaggi legati all’invio autonomo della MAD.

La scelta migliore è quella di inviare la candidatura affidandosi ad un servizio specializzato, con l’aiuto di consulenti qualificati.

Questo, chiaramente, comporta un costo.

I benefici però saranno numerosi.

Parliamo di un’assistenza costante da parte di tutor e consulenti, i quali sapranno indirizzarti sulla strada giusta per te.

Ma solo con il servizio di Docenti.it otterrai ulteriori vantaggi.

Prima di tutto, verrai contattato in meno di 24 ore lavorative.

Poi, la tua MAD verrà inviata per te da un consulente alle scuole da te scelte.

Quindi, una volta compilata la MAD dovrai metterti comodo e semplicemente aspettare un report con le scuole che hanno ricevuto la tua candidatura.

Non aspettare: il mese di settembre è il periodo migliore per inviare la MAD!

Compila la tua MAD qui

Docenti.it offre però una grande gamma di servizi.

Scopri anche come inviare la MAD Sostegno!

MAD Sostegno online

Docenti.it, lo specialista della Messa a Disposizione, ha attivato una PROMO speciale.

Forse non sapevi che la MAD può essere inviata anche per il sostegno… e senza dover possedere la specializzazione.

Aumenta le tue possibilità di convocazione e affidati ai nostri consulenti.

Invia ora la MAD Sostegno insieme ad una MAD Classica per soli 12 euro in più invece di 19!

Attiva ora la PROMO MAD SOSTEGNO

Compilando la MAD con Docenti.it verrai automaticamente inserito nell’Elenco Nazionale Supplenti e sui principali link privati delle scuole.

In più, il nostro servizio di Invio MAD online è tutelato dalla garanzia Soddisfatti o Rimborsati.

Che cosa aspetti? Entra subito nel mondo scuola!

Leggi anche:

Photo credit: pixabay.com

author-avatar

Veronica Conti

Classe 1998, è studentessa e insegnante di musica. Ha conseguito il Diploma di Violoncello nel 2018 e, due anni dopo, il Diploma Accademico di II Livello in Violoncello presso il Conservatorio di Cesena. Frequenta il terzo anno all'università di Urbino, Lingue e Culture Straniere profilo linguistico-aziendale, ed è tirocinante presso Docenti.it.