Scorrimento graduatorie: hai il coraggio di ottenere un punteggio più alto?
Condividi l'articolo

L’unica cosa che conta se vuoi davvero ottenere una convocazione dallo scorrimento graduatorie è: cercare di aumentare il tuo punteggio.

Ma come puoi riuscirci?

Per rendere migliore il tuo punteggio in graduatoria esistono solo 2 modi.

Vediamo quali sono.

Scorrimento graduatorie: come funziona?

Stiamo per entrare in una fase molto delicata che riguarda il processo di assunzione del personale docente.

Come molti insegnanti già sapranno, a breve riapriranno le graduatorie GPS, che consentiranno:

  • ad aspiranti docenti non ancora inseriti di accedervi;
  • e a coloro che già sono iscritti, di aumentare il loro punteggio per avvantaggiarsi nello scorrimento graduatorie.

Dal momento che la data di riapertura delle GPS (Graduatorie Provinciali per le Supplenze) non è ancora stata fissata, possiamo solo attenerci alle voci di corridoio che ne annunciano la riapertura per il possibile periodo estivo.

Seguendo questo filone di pensiero (il più papabile, dal momento che le graduatorie solitamente riaprono al termine di un anno scolastico), ci troviamo di fronte ad un’evidenza piuttosto marcata: mancano pochissimi mesi a questo evento.

Che tu sia un docente già inserito,
oppure un aspirante che vuole iscriversi per la prima volta in graduatoria,
il tempo necessario per poter aumentare il tuo punteggio è poco.

Anche perché, devi ricordati bene quanto stiamo per dirti:

aumentare il tuo punteggio è il solo modo che hai per poterti avvantaggiare nello scorrimento graduatorie!

E avvantaggiarti rispetto agli altri candidati iscritti, significa maturare maggiori possibilità di essere convocati per una supplenza.

Ma in che modo puoi farlo?

Lo vediamo adesso insieme.

Riapertura graduatorie: come puoi aumentare il tuo punteggio?

Come ti abbiamo già anticipato,

Per poter aumentare il tuo punteggio e migliorare così il tuo posizionamento in graduatoria esistono solo due strade perseguibili:

  • conseguire Master, Corsi di Perfezionamento e Certificazioni;
  • oppure, inviare domande di Messa a Disposizione.

Queste sono le uniche due strade possibili: meglio ancora se si sceglie di perseguirle assieme.
Il che, è del tutto fattibile.

Infatti, l’invio delle domande di Messa a Disposizione (MAD) non preclude il portare avanti un percorso universitario (come un Master o un Corso di Perfezionamento), né una certificazione, di qualunque tipo essa sia.

Ma ti stiamo per dire una cosa che forse non tutti ti diranno:

inviare le domande di Messa a Disposizione è sempre utile.

Questo perché, se vieni convocato per una supplenza,
potrai maturare 1 punto ogni 16 giorni di servizio
(sulla tua Classe di Concorso).

Invia la tua MAD online

Spiegare il perché sia necessario conseguire i percorsi universitari prima citati appare, invece, molto più scontato per un docente già esperto. Ma noi lo ribadiamo ugualmente.

Conseguire Corsi di Perfezionamento e Master ti conferisce 1 punto ciascuno in graduatoria.
Le Certificazioni informatiche, invece, valgono 0,5 l’una
ma in GPS è possibile inserirne fino ad un massimo di 4.
Il che, ti darebbe la possibilità di accumulare fino a 2 punti.

Adesso che sei venuto a conoscenza di questi fatti (se già non lo eri in precedenza), sappiamo cosa ti frulla in testa: che differenza può mai fare avere 2 punti in più o in meno?

Se ti sei posto questa domanda, tieniti forte perché la risposta potrebbe sorprenderti:

anche solo 2 punti in graduatoria possono fare la differenza tra una convocazione e
lo stare a casa a scaldare la sedia, senza percepire un soldo.

E questo è esattamente il motivo per il quale tu devi assolutamente puntare ad aumentare il tuo punteggio in graduatoria.

E in che modo puoi farlo?

Scopri InCattedra

Se non migliori la tua posizione in GPS…

… Le tue probabilità di ottenere un incarico di supplenza sono pari a zero.

Questo è bene che tu lo sappia fin da subito.

Infatti, non basta il voto di laurea (puoi anche aver conseguito il titolo con lode, e non basterebbe comunque), non basta frequentare solo un Corso di Perfezionamento o una certificazione.

Tutto questo non ti basta.
E sai il perché?

Perché sono in molti i docenti ad essersi laureati con lode.
O gli insegnanti che hanno scelto di frequentare corsi al fine di aumentare il proprio punteggio.

E qual è il risultato a tutto questo?

Che le graduatorie sono piene di docenti tutti in fila, con lo stesso identico punteggio.
Docenti iscritti su una provincia (magari molto grande, come Milano) per la stessa Classe di Concorso, che aspettano, e aspettano…
… E aspettano.
E non verranno mai convocati.

Perché le graduatorie sono piene zeppe di docenti tutti in fila con lo stesso punteggio.
Per questo non possono essere convocati.

E non stiamo parlando di insegnanti alle prime armi: parliamo di docenti già esperti, che sanno perfettamente che per aumentare il proprio punteggio devono conseguire dei corsi.

Eppure… come dicevamo prima, conseguire singoli corsi non ti basterà!

Quello che realmente ti serve è: avere un percorso ben definito sulla base della tua situazione specifica.

Per questo motivo:
ti serve qualcuno che ti indichi la strada da percorrere.

Qualcuno di esperto nel settore, che possa consigliarti al meglio, indicandoti non solo i percorsi che ti mancano per conseguire il massimo punteggio che puoi raggiungere nella tua attuale posizione, ma…

… Presentandoti anche una proiezione delle 6 migliori province
nelle quali potrai avere un posizionamento decisamente più alto!

Scopri InCattedra

Proprio a questo scopo ti serve InCattedra.

InCattedra ti consente di:

  • sapere quale punteggio hai attualmente in graduatoria: così potrai sapere da dove partire per poter migliorare;
  • conoscere la tua posizione nella provincia dove hai deciso di iscriverti: in questo modo potrai capire se è bene iscriverti in altre province più favorevoli alla tua situazione specifica;
  • capire quale percorso dovrai seguire: ovvero, quali certificazioni, Corsi di Perfezionamento e Master ti mancano;
  • vedere chiaramente in quale provincia iscriverti per poter avere un posizionamento più alto.

Grazie a InCattedra avrai un consulente che ti seguirà per una consulenza personalizzata di un’ora.
Il consulente costruirà per te un Piano Carriera ideato sulla tua situazione specifica.
Al termine della consulenza, ti invierà un report dettagliato, dove potrai ottenere la proiezione delle 6 migliori province in cui inserirti.
Oltre ad avere per iscritto il percorso che dovrai fare, da adesso in avanti, per poter arrivare alla riapertura delle graduatorie preparato…

… e, soprattutto, in tempo.

Infatti, ricordati che il conseguimento di un Master o di un Corso di Perfezionamento può richiedere fino a 6 mesi di tempo!

Se consideri che la riapertura delle graduatorie potrebbe avvenire a giugno, capirai bene che…

Il fattore tempo è molto importante in questa circostanza.
Non sprecarlo!

Quindi, ricapitoliamo…

Hai una Laurea Magistrale?
Vuoi ottenere una convocazione per la prossima riapertura delle graduatorie?

Ma, soprattutto…

… Hai davvero il coraggio che serve per puntare il tuo obiettivo e raggiungerlo?

Scopri InCattedra

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Photo credit: Pexels.

author-avatar

Martina Vaggi

Classe 1991, copywriter e scrittrice. Nata a Sale, un paesino in provincia di Alessandria. Scrive dall’età di 10 anni. Nel 2015 si laurea in Lettere Moderne presso l’università di Pavia. Nel 2020 pubblica il suo primo libro "Il diario del silenzio - Storie reali di quarantena" che descrive il processo di cambiamento della vita di 40 persone ai tempi del Covid. Nel 2022 si trasferisce a San Marino per lavorare come copywriter per Docenti.it