News

Scorrimento graduatorie: quale docente avrà la precedenza nel turno successivo?

Quali sono i docenti che avranno la precedenza nel turno successivo dello scorrimento graduatorie?

Che cosa succede se un docente ha ottenuto uno spezzone durante la prima fase delle nomine?
Potrà partecipare alla fase successiva?

E per chi ha ottenuto l’incarico completo, invece?

Lo vediamo in questo articolo.

Scorrimento graduatorie: lo spezzone

Molta confusione ruota ancora attorno alle graduatorie.
Soprattutto dopo gli iniziali problemi legati all’algoritmo e all’assegnazione dei ruoli.

Ci sono molti dubbi riguardo le fasi successive di nomina.
Infatti, alcuni docenti si chiedono se chi ha ricevuto l’incarico in prima nomina possa partecipare alla fase successiva.

È possibile?

Le fasi successive di nomina graduatorie

Per prima cosa, rispondiamo a questo quesito.

Il docente che in prima nomina ha avuto l’incarico di uno spezzone conserva il diritto al completamento dell’orario.
E per questo motivo, può partecipare alle fasi successive di nomina.

Lo scorrimento delle graduatorie significa proprio questo: quando viene ripreso il nominativo del docente che ha avuto lo spezzone nella fase precedente delle nomine.

E per quanto riguarda l’incarico completo?

Invece, il docente che ha ricevuto l’incarico completo non può partecipare al turno successivo.

Chi è stato nominato solo con lo spezzone, resta in graduatoria.

Chi ha la precedenza nelle nomine successive?

La domanda che molti docenti si pongono è la seguente: chi ha la precedenza nelle nomine che seguono al primo turno?

La precedenza nel successivo scorrimento delle graduatorie tocca al docente che ha avuto lo spezzone nella prima fase delle nomine.

Se vuoi approfondire l’argomento, leggi anche:

Photo credit: Pixabay.

Altri articoli che possono interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *