TFA sostegno: percorsi abbreviati per chi è già specializzato

TFA sostegno: percorsi abbreviati per chi è già specializzato
Condividi l'articolo

Il Ministero ha dato il via al TFA sostegno VII ciclo: le prove preselettive si svolgono a maggio. Con il conseguimento di tutte le prove, i candidati possono accedere ai percorsi di specializzazione sul sostegno.

Tuttavia esistono dei percorsi abbreviati per chi è già specializzato al fine di conseguire la specializzazione anche in altro grado.

Come funziona?

TFA sostegno: gli ammessi in soprannumero

A maggio si svolgono i test preselettivi del TFA sostegno VII ciclo: i candidati che risultano vincitori di tutte le prove possono accedere così ai percorsi di specializzazione sul sostegno.

Le prove da superare sono:

  • un test preselettivo
  • una o più prove scritte o pratiche
  • una prova orale

Per partecipare al concorso è necessario però possedere determinati requisiti (in questo articolo è possibile visionare quali sono).

Sono comunque ammessi al TFA sostegno anche alcuni candidati in soprannumero: questi aspiranti non devono perciò sostenere le prove d’esame.

Si tratta di candidati che nei precedenti cicli di specializzazione:

  • hanno sospeso il percorso
  • non si sono iscritti al percorso pur avendo superato le prove d’accesso
  • hanno superato le prove per più procedure ed hanno esercitato le relative opzioni
  • hanno superato le prove d’accesso ma non sono rientrati nel numero dei posti disponibili

Un altro aspetto da trattare è quello relativo ai candidati che hanno già il titolo di specializzazione sul sostegno: possono partecipare seguendo dei percorsi abbreviati.

Vediamo come funziona.

I percorsi abbreviati

Vediamo che cosa riporta il DM n. 92/2019 in merito ai percorsi abbreviati per la specializzazione.

Come si è detto, i candidati già specializzati possono seguire dei percorsi abbreviati per conseguire la specializzazione in altro grado di istruzione.

Ecco le regole:

  • candidati già specializzati su sostegno per altro grado di istruzione che superano le prove d’accesso (ovvero sono ammessi in soprannumero), seguono dei percorsi abbreviati al fine di specializzarsi in un altro grado di istruzione
  • sono gli Atenei a predisporre i percorsi abbreviati, valutando le competenze già acquisite
  • nell’ambito dei percorsi abbreviati, i candidati devono comunque acquisire i 9 crediti di laboratorio e i 12 crediti di tirocinio, previsti dal D.M. 30 settembre 2011, come diversificati per grado di istruzione

Leggi anche:

E seguici su Facebook e Instagram.

Photo credit: pixabay.com

author-avatar

Veronica Conti

Classe 1998, è studentessa e insegnante di musica. Ha conseguito il Diploma di Violoncello nel 2018 e, due anni dopo, il Diploma Accademico di II Livello in Violoncello presso il Conservatorio di Cesena. Frequenta il terzo anno all'università di Urbino, Lingue e Culture Straniere profilo linguistico-aziendale, ed è tirocinante presso Docenti.it.