Concorso straordinario Bis: quando si svolgerà? I motivi del ritardo
Condividi l'articolo

Sono state pubblicate alcune convocazioni per la prova orale del concorso straordinario Bis, ma per altre Classi di Concorso bisognerà aspettare settembre.

Perché? Che cosa sta succedendo?

Concorso straordinario Bis: le Classi di Concorso in ritardo

Le prove orali del concorso straordinario Bis si svolgeranno presto, ma non per tutti.

Anzi, per alcune Classi di Concorso bisognerà aspettare dopo la fine dell’estate.

Ecco infatti che l’Ufficio Scolastico Regionale di Novara, Piemonte, ha fatto questa precisazione per le CdC A028, B009, B016, B017, B021: “Si comunica che le operazioni di gestionenon saranno avviate prima del mese di settembre 2022“.

Ma non si tratta dell’unica regione.

Anche per il Lazio è stata data una comunicazione per A028, relativa sia al concorso STEM sia a quello straordinario: ci sono solo tre sottocomissioni, le quali non potranno avviare le prove orali prima di settembre/novembre 2022.

Non ci sono speranze quindi per gli aspiranti di questa CdC di accedere ai ruoli nell’a.s. 2022/23.

Ma quali sono le motivazioni di questi ritardi?

Perché?

Le motivazioni dei ritardi sarebbero legate al fatto che non si trovano commissari per le prove.

Ma il fatto che, per alcune CdC, non si potranno assegnare in tempo i posti per il 2022/23 sta scatenando numerosi appelli: non sarebbe forse necessario rivedere la normativa?

I commissari svolgono l’incarico in maniera volontaria e senza esonero dalle normali attività didattiche.

Ciò che è certo è che nessuna scadenza è stata fino ad ora rispettata: basti pensare che la data ultima per lo svolgimento delle prove orali era stata fissata per il 15 giugno.

E invece le domande si sono chiuse il 16 giugno.

Questo ha chiaramente provocato uno slittamento della procedura in sé.

Tuttavia, non tutto è perduto: il ritardo delle prove orali non significa che l’iter venga rimandato.

Aspettiamo ulteriori notizie.

Leggi anche:

E seguici su Facebook e Instagram.

Photo credit: pexels.com

author-avatar

Veronica Conti

Classe 1998, è studentessa e insegnante di musica. Ha conseguito il Diploma di Violoncello nel 2018 e, due anni dopo, il Diploma Accademico di II Livello in Violoncello presso il Conservatorio di Cesena. Frequenta il terzo anno all'università di Urbino, Lingue e Culture Straniere profilo linguistico-aziendale, ed è tirocinante presso Docenti.it.