Messa a Disposizione: c’è un limite di età per inviare la MAD?
Condividi l'articolo

Candidarsi con una domanda di Messa a Disposizione nelle scuole si può fare.
Ma solo fino ad una certa età!

Quale?

Messa a Disposizione: le domande più frequenti

La domanda di Messa a Disposizione è una candidatura informale e spontanea, che un diplomato,
neolaureato o aspirante docente invia ad un istituto pubblico (una scuola)
per candidarsi come docente o personale ATA.

La MAD è uno strumento molto importante, del quale le scuole, ogni anno fanno larghissimo uso.

Per questo motivo, attorno a questo argomento ruotano le domande e le curiosità più particolari che si possano immaginare.

Quando posso inviare la mia domanda per settembre?

Quali sono i migliori periodi in cui candidarsi?

Per inviare la MAD servono i 24 CFU?

E ancora:

C’è un limite d’età per inviare la MAD?

Queste sono solo alcune delle domande più frequenti riguardo la domanda di Messa a Disposizione.

Ultimamente, il nostro centralino è stato preso d’assalto dalle domande più disparate.
Una di queste, ha catturato la nostra attenzione in particolar modo.

Esiste un limite di età per candidarsi con una domanda di Messa a Disposizione?

Abbiamo deciso di rispondere a questo dubbio con un articolo.

Chi può inviarla?

Sappiamo che per candidarsi come supplente nel mondo scuola i requisiti attualmente, sono i seguenti: essere in possesso di una Laurea Magistrale o Vecchio Ordinamento o Specialistica che dia accesso ad almeno una Classe di Concorso completa.

Inoltre, fino al 31 ottobre è possibile conseguire i 24 CFU, ritenuti (fino a dicembre 2024) ancora un requisito indispensabile per accedere a concorsi e graduatorie.
Per fare in modo che vengano riconosciuti, però, devono essere conseguiti necessariamente entro ottobre.

Una volta specificato questo, però, torniamo a parlare della MAD:
in realtà, per candidarsi con la domanda di Messa a Disposizione
non sono necessari determinati requisiti specifici.

Infatti, per candidarsi su supplenze, è possibile farlo anche solo possedendo il Diploma.

E non è detto che un aspirante docente che si candida con il Diploma non venga chiamato: anzi.
Noi abbiamo moltissimi clienti che sono stati convocati in breve tempo per insegnare, pur non avendo ancora la Laurea triennale (un esempio: la storia di Lorenzo).

Una volta fatto chiarezza su questo, possiamo affermare che…

La MAD è lo strumento ideale per candidarsi come aspirante docente o ATA nel mondo scuola,
proprio perché non richiede particolari requisiti.

A parte uno…

Per inviare la MAD e avere accesso ad una supplenza esistono dei limiti di età.

Scopriamo di più.

Esiste un limite d’età?

Come abbiamo appena visto, esiste un limite d’età all’invio della MAD.

Se già sappiamo che oltre i 67 anni non è più possibile inserirsi in graduatoria e ricoprire incarichi di supplenza, per candidarsi con la domanda di Messa a Disposizione la questione è diversa.

Infatti, la MAD può essere inviata fino al limite d’età di 71 anni compiuti.

Messa a Disposizione

Ecco cosa ci dice l’articolo 24 della legge 160 del 1955 per il personale precario: “Non possono essere conferiti incarichi e supplenze a professori che nell’anno scolastico precedente abbiano compiuto il 70° anno di età. Gli incarichi di insegnamento cessano in ogni caso dall’inizio dell’anno scolastico successivo a quello in cui i professori incaricati compiono il 70° anno di età.”

Programma la tua MAD per settembre qui

Come programmare la tua MAD per settembre

Una volta esaurita questa curiosità, vogliamo focalizzarci un attimo su una questione abbastanza urgente.

Sappiamo che il periodo di agosto-settembre è il più importante dell’anno scolastico
per chi si vuole candidare con una domanda di Messa a Disposizione.

Ma sappiamo anche che ad agosto ci saranno frotte di aspiranti docenti in coda per candidarsi.

Di conseguenza, se anche tu sei (o sarai) uno di questi, ti consigliamo di avvantaggiarti rispetto agli altri.

E in che modo puoi farlo?

Puoi farlo programmando già adesso la tua MAD per settembre.

In questo modo, verrà inviata automaticamente in tutti gli istituti della provincia da te selezionata nel periodo da te stabilito.

MAD Plus: che cos’è e quali vantaggi offre

Questo sistema esiste e ha un nome: si chiama MAD Plus, ed è un servizio aggiuntivo dell’invio classico della domanda di Messa a Disposizione.

Attivando MAD Plus (al costo aggiuntivo di 16 euro), tu avrai la possibilità di avere 3 invii programmati
della tua Messa a Disposizione nei 3 migliori periodi dell’anno scolastico.

Inoltre, inviando la tua MAD con Docenti.it tu potrai avere questi benefici:

  • se tu deciderai di affidarti a noi per la redazione della tua domanda di Messa a Disposizione, l’unica cosa che dovrai fare sarà compilare la tua domanda sulla nostra piattaforma;
  • dopo aver eseguito questa semplice operazione, tu verrai ricontattato entro 24h lavorative da uno dei nostri consulenti esperti, che prenderà in carico la tua MAD e si occuperà di ripulirla da ogni eventuale errore;
  • la tua MAD verrà poi inviata automaticamente a tutti gli istituti della provincia da te selezionata, senza che tu debba muovere un dito: se deciderai di attivare anche MAD Plus, inoltre, tu avrai 3 invii programmati automaticamente per i periodi che preferisci;
  • ti inseriremo gratuitamente nell’Elenco Nazionale Supplenti, una piattaforma consultata da più di 12mila istituti, sempre alla ricerca di docenti da inserire nel proprio organico;
  • grazie alla nostra collaborazione con i principali portali Argo, Nuvola e Spaggiari, la tua candidatura verrà inviata direttamente nelle caselle istituzionali delle segreterie scolastiche: in questo modo, potrai star certo che non passerà inosservata!
  • inoltre, riceverai un report con indicate tutte le scuole che hanno ricevuto la tua candidatura.

Il nostro servizio, inoltre, è tutelato dalla garanzia Soddisfatti e Rimborsati.
Questo significa che: se non riceverai il servizio adeguato, noi ti rimborseremo.

Sappiamo che il periodo estivo è il momento migliore per staccare la spina e non pensare troppo al futuro.

Ma settembre è quasi alle porte.
E non è il momento di perdere di vista il tuo obiettivo.
Chi vuole davvero ottenere una supplenza si sta muovendo già adesso.

Ne puoi star certo.

Programma la tua MAD per settembre qui

Contatta la redazione

Hai dubbi da porci o domande riguardo il servizio di invio Messa a Disposizione?

Puoi contattare la nostra redazione a questo indirizzo: [email protected]

Riceverai una risposta alle tue domande nel breve tempo possibile.

Leggi le ultime notizie sulla Messa a Disposizione:

E seguici su Facebook e Instagram.

Photo credit: Pixabay

author-avatar

Martina Vaggi

Classe 1991, copywriter e scrittrice. Nata a Sale, un paesino in provincia di Alessandria. Scrive dall’età di 10 anni. Nel 2015 si laurea in Lettere Moderne presso l’università di Pavia. Nel 2020 pubblica il suo primo libro "Il diario del silenzio - Storie reali di quarantena" che descrive il processo di cambiamento della vita di 40 persone ai tempi del Covid. Nel 2022 si trasferisce a San Marino per lavorare come copywriter per Docenti.it