Quando scade la Messa a Disposizione?

Quando scade la Messa a Disposizione?
Condividi l'articolo

Molti clienti ci chiedono se la domanda di Messa a Disposizione ha una data di scadenza.

Se esiste quindi un termine entro il quale inviarla alle scuole, prima che scada.

Ve lo siete chiesti anche voi?

Esistono scadenze per inviare la MAD?

Quest’anno, alcune scuole hanno comunicato che dopo una determinata data non avrebbero più accettato candidature mediante MAD.

Per questo, è del tutto comprensibile che un docente nutra il dubbio se esista o meno una data di scadenza, entro la quale inviare la propria candidatura alle scuole.

Noi di Docenti.it siamo qui per rispondere a questo dubbio.

E per dirvi che non esiste nessuna scadenza entro la quale presentare la propria MAD.

Infatti, la domanda può essere inviata agli istituti durante tutto l’anno scolastico, senza limiti temporali.

Invia la tua MAD online

Quando inviare Messa a Disposizione

Questo è il motivo per il quale è opportuno anche conoscere i periodi migliori in cui inviare la propria domanda.

Esistono, infatti, determinati periodi dell’anno dove è preferibile candidarsi alle scuole, per massimizzare le proprie possibilità di ottenere un incarico di supplenza.
Ne parliamo in maniera approfondita in questo articolo.

Ma possiamo anticiparvi che sicuramente ottobre rientra tra i mesi nei quali è preferibile candidarsi.

Questo perché durante il mese di ottobre le scuole convocano gli insegnanti che andranno a ricoprire le cattedre rimaste ancora scoperte.

E dopo aver convocato i docenti dalle graduatorie, i Dirigenti Scolastici chiamano i supplenti che hanno inviato la loro candidatura con la MAD.

Per questo motivo, è importante che invii la tua domanda di Messa a Disposizione nel mese di ottobre.

Ed è importante che tu lo faccia ora.

Invia la tua MAD online

Leggi anche:

Photo credit: Pexels.

author-avatar

Martina Vaggi

Classe 1991, copywriter e scrittrice. Nata a Sale, un paesino in provincia di Alessandria. Scrive dall’età di 10 anni. Nel 2015 si laurea in Lettere Moderne presso l’università di Pavia. Nel 2020 pubblica il suo primo libro "Il diario del silenzio - Storie reali di quarantena" che descrive il processo di cambiamento della vita di 40 persone ai tempi del Covid. Nel 2022 si trasferisce a San Marino per lavorare come copywriter per Docenti.it