Supplenze da MAD, scavalcati docenti da Graduatorie di Istituto: perché succede?
Condividi l'articolo

Quasi 220mila gli assunti al 31 agosto e 30 giugno.
Tante supplenze da MAD ma poca chiarezza su come siano state attribuite…

Come mai alcuni docenti inseriti nelle Graduatorie di Istituto sono stati “scavalcati” da supplenze da MAD?

Supplenze da MAD o da Graduatorie di Istituto?

Cosa viene prima?
La domanda di Messa a Disposizione o la Graduatoria di Istituto?

È quello che si stanno chiedendo molti aspiranti docenti, come conseguenza al caos generato dalle supplenze docenti.

Infatti, quest’anno sono quasi 220mila gli assunti per le supplenze fino al 31 agosto e 30 giugno.
220mila supplenti assunti.

Ma in che modo?
Tramite quale canale di reclutamento?

Ecco… questo è il vero dilemma.
Perché risulta che alcuni aspiranti docenti inseriti nelle Graduatorie di Istituto siano stati “scavalcati” da docenti convocarti tramite MAD.

Il che è possibile… ma non dovrebbe succedere.

Infatti, ricordiamo che, generalmente, le convocazioni delle supplenze per i docenti precari dovrebbero seguire quest’ordine:

  1. prima i docenti assunti tramite Graduatorie Provinciali per le supplenze (GPS) di I e II fascia;
  2. poi le Graduatorie di Istituto (GI), ovvero liste entro le quali i docenti si inseriscono, contestualmente al loro inserimento nelle GPS;
  3. si passa agli interpelli nazionali;
  4. e, infine, assunzioni tramite MAD.

Quindi, di fatto, le supplenze tramite MAD dovrebbero essere le ultime: così come i supplenti convocati tramite domanda di Messa a Disposizione dovrebbero venire DOPO quelli inseriti nelle Graduatorie di Istituto.

Ma perché, allora, quest’anno le cose sono andate diversamente?

Perché ci sono molti docenti che hanno lamentato questa condizione…

Che cosa è andato storto?

E qui torniamo al solito e contestato algoritmo, che quest’anno ha dato non pochi problemi di attribuzione di supplenze da MAD.
Ma forse, forse… i motivi sono anche altri.

Quando si viene chiamati con la MAD?

GPS, GI, interpelli nazionali e MAD.
Questi sono i tre canali di reclutamento supplenti: da qui passano tutte le assunzioni dei docenti precari.

Attualmente, ci sono province che ancora stanno scorrendo le Graduatorie GPS: ce ne sono altre dove, invece, ancora si è fermi alle Graduatorie di Istituto.
E altre ancora dove si è passati alle domande di Messa a Disposizione.

Ma perché è avvenuto questo “scavalcamento” di cui parlavamo prima?

I motivi possono essere diversi.

Scavalcato da Graduatorie di Istituto: perché?

Ecco i motivi per i quali potrebbe essersi verificato tale episodio:

  • dal momento che non è corretto dare la precedenza alle MAD rispetto alle Graduatorie di Istituto, questo fatto può essersi verificato perché i diretti interessati e i sindacalisti del territorio non hanno vigilato abbastanza sul corretto operato delle scuole;
  • è possibile che il docente che è stato “scavalcato” non abbia scelto quella scuola nella domanda presentata entro il 31 maggio e non rientri nelle scuole di viciniorietà;
  • oppure, è possibile che, il giorno in cui è avvenuta la convocazione tramite MAD, il docente inserito in Graduatoria di Istituto sia stato già occupato con un’altra supplenza.

È possibile, quindi, che si verifichi una situazione simile, sia per colpa di una mancata gestione delle supplenze da parte delle scuole, sia…

… Per alcune “sviste” del docente scavalcato da GI.

Quanto tempo dura la MAD?

Restando in tema supplenze da MAD, ci soffermiamo un secondo su un tema molto dibattuto, centrato su un quesito che molti aspiranti docenti ci pongono.

Quanto tempo dura la MAD?

Vogliamo ribadire quanto segue: la domanda di Messa a Disposizione non ha scadenza.
Può essere inviata per tutto l’arco dell’anno scolastico.

Ma… per quanto riguarda la sua “validità” è bene precisare che una MAD inviata a settembre non mantiene ancora la sua valenza nel mese di dicembre.

Questo che cosa significa?

Significa che: se hai inviato una MAD nel mese di settembre ma non sei stato convocato, è bene che tu la ripresenti per gli altri periodi migliori dell’anno scolastico, affinché tu possa ricevere delle convocazioni.

Quali sono questi periodi?

Parliamo del periodo che segue le vacanze natalizie e di quello che segue le vacanze pasquali: due periodi perfetti per candidarsi con una MAD scuola.

E lo puoi fare anche adesso!

Ottieni supplenze da MAD: programma la tua domanda!

Si, perché già ora puoi programmare la tua MAD per i periodi migliori che ti abbiamo indicato: la programmi e la tua domanda verrà inviata automaticamente a tutti gli istituti statali della provincia da te scelta in fase di compilazione della domanda!

Questo procedimento è di facile attuazione: ti basta, infatti, attivare il servizio MAD Plus e, a soli 16 euro in più, tu potrai programmare fino a 2 invii automatici della tua MAD nei periodi migliori dell’anno scolastico, che sceglierai tu!

E potrai anche modificare la tipologia della tua MAD: ad esempio, potrai candidarti con una MAD sostegno per il mese di gennaio e con una MAD Classica per il mese di giugno.

Programma la tua MAD!
Già adesso puoi farlo!

Invia la tua MAD nei periodi migliori dell'anno scolastico

Entro 24h lavorative riceverai la chiamata di uno dei nostri consulenti esperti per il riepilogo dei dati.
La tua domanda verrà programmata e poi inviata a tutti gli istituti statali della provincia da te selezionata!

Rimani aggiornato con le ultime notizie dal blog.

Leggi anche:

Photo credit: pixabay.com

author-avatar

Martina Vaggi

Classe 1991, copywriter e scrittrice. Nata a Sale, un paesino in provincia di Alessandria. Scrive dall’età di 10 anni. Nel 2015 si laurea in Lettere Moderne presso l’università di Pavia. Nel 2020 pubblica il suo primo libro "Il diario del silenzio - Storie reali di quarantena" che descrive il processo di cambiamento della vita di 40 persone ai tempi del Covid. Nel 2022 si trasferisce a San Marino per lavorare come copywriter per Docenti.it