Graduatorie GPS: i requisiti d’accesso potrebbero cambiare per il 2024?
Condividi l'articolo

I requisiti d’accesso per le graduatorie GPS potrebbero cambiare per il 2024?

Serviranno ancora i 24 CFU?

Graduatorie GPS 2024/26: quali requisiti?

Novità in vista per gli aspiranti docenti della scuola secondaria di primo e secondo grado: potranno accedere alle prossime graduatorie 2024/26 con il loro titolo d’accesso e i 24 CFU?

Le graduatorie provinciali per le supplenze (GPS) vengono utilizzate per l’attribuzione degli incarichi fino al 30/06 e al 31/08 in caso di esaurimento delle graduatorie GaE (ad esaurimento).

Si sono aggiornate per il biennio 2022/24 e si aggiorneranno nel 2024 per il biennio 2024/26.

Chi può inserirsi in I fascia?

Come già sappiamo, in I fascia graduatorie GPS si possono inserire tutti i docenti forniti di abilitazione.

Chi può inserirsi in II fascia?

Per la II fascia, invece, dobbiamo fare le dovute distinzioni.
Ecco quali.

II fascia: posto comune

Per l’inserimento nelle graduatorie GPS di II fascia posto comune della scuola secondaria di primo e secondo grado, con il nuovo inserimento si sono potuti inserire tutti gli aspiranti in possesso del titolo di studio d’accesso alla specifica Classe di Concorso e in possesso di uno dei seguenti titoli:

  • 24 CFU/CFA
  • abilitazione specifica su altra Classe di Concorso o per altro grado;
  • chi aveva già effettuato un precedente inserimento nella II fascia delle GPS per la specifica Classe di Concorso.

II fascia: insegnanti ITP

Per quanto riguarda i docenti ITP hanno potuto effettuare il nuovo inserimento tutti gli aspiranti in possesso del titolo di studio d’accesso alla specifica Classe di Concorso (fino ad ora, era sufficiente il Diploma: dal prossimo inserimento sarà necessaria la Laurea triennale) più uno dei seguenti titoli:

  • 24 CFU/CFA
  • l’abilitazione specifica su altra Classe di Concorso o per altro grado
  • il precedente inserimento in graduatoria GPS II fascia per la specifica Classe di Concorso.

Una volta fatta questa dovuta panoramica generale, veniamo al tema: per il prossimo aggiornamento graduatorie, i requisiti cambieranno o…

… Saranno sempre necessari i 24 CFU?

graduatorie GPS

Nuovo reclutamento docenti e 24 CFU: graduatorie e concorsi

Perché vogliamo affrontare questo dubbio?

Come sappiamo già, il nuovo reclutamento docenti voluto da Patrizio Bianchi ha messo in atto un percorso che prevede il conseguimento di 60 CFU/CFA.

In tutto questo, però, i 24 CFU non andranno persi, anzi: verranno comunque mantenuti e “scalati” dal percorso dei 60.

Di conseguenza…

È stato anche stabilito che i 24 CFU saranno riconosciuti come requisiti indispensabili per avere accesso ai concorsi scuola entro dicembre 2024.

Ovviamente, però, i 24 CFU devono essere conseguiti entro e non oltre il 31 ottobre 2022 per averne validità!

Siamo a metà ottobre: se non hai ancora conseguito i 24 CFU, devi assolutamente iscriverti ora!

Il termine ultimo delle iscrizioni è il 18 ottobre!

Solo così potrai svolgere l’appello straordinario previsto per il 27-28!

Consegui SUBITO i 24 CFU

Ma andiamo avanti con il discorso…

Se per i concorsi vige questa regola, perché mai per le graduatorie dovrebbe essere diverso?

Che cosa dice la normativa

A questo riguardo, purtroppo porsi questa domanda è prematuro.

Questo perché per il regolamento dei requisiti sulle graduatorie la norma si rifà ai requisiti d’accesso alla III fascia delle graduatorie di istituto (G.I.), in cui sono inclusi i docenti della II fascia GPS.

E tali requisiti sono proprio: il titolo di accesso e i 24 CFU.

Ma leggiamo bene:

VISTA la legge 13 luglio 2015, n. 107, recante “Riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione e delega per il riordino delle disposizioni legislative vigenti” e, in particolare, l’articolo 1, comma 107, il quale prevede che “[…] in occasione dell’aggiornamento previsto nell’anno scolastico 2019/2020, l’inserimento nella terza fascia delle graduatorie per posto comune nella scuola secondaria è riservato ai soggetti precedentemente inseriti nella medesima terza fascia nonché ai soggetti in possesso dei titoli di cui all’articolo 5, commi 1, lettera b), e 2, lettera b), del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 59”;

Considerando che il predetto articolo 5 era stato modificato, i requisiti per l’accesso alla II fascia delle GPS posto comune e ITP potrebbero tranquillamente cambiare.

Di conseguenza, è chiaro che è bene aspettare quanto deciderà il Ministero in proposito.

Ma abbiamo paura che notizie più certe verranno date in prossimità della prossima riapertura delle graduatorie GPS…

… Non prima.

Leggi le nostre ultime notizie:

E seguici su Facebook e Instagram.

Photo credit: pixabay.com

author-avatar

Martina Vaggi

Classe 1991, copywriter e scrittrice. Nata a Sale, un paesino in provincia di Alessandria. Scrive dall’età di 10 anni. Nel 2015 si laurea in Lettere Moderne presso l’università di Pavia. Nel 2020 pubblica il suo primo libro "Il diario del silenzio - Storie reali di quarantena" che descrive il processo di cambiamento della vita di 40 persone ai tempi del Covid. Nel 2022 si trasferisce a San Marino per lavorare come copywriter per Docenti.it