Supplenze scuola: qual è il periodo migliore per inviare la MAD?
Condividi l'articolo

Il prossimo anno scolastico è alle porte: non perdere l’occasione di poter ottenere incarichi di supplenze scuola anche se non ti sei iscritto nelle graduatorie.

Vuoi diventare insegnante?

Il periodo migliore per inviare la MAD inizia ora!

Supplenze scuola: 100.000 nuove assunzioni

Il mondo scuola sta attraversando un periodo di grandi cambiamenti.

Innanzitutto quest’anno si sono aggiornate le graduatorie GPS per il biennio 2022/24.

Poi è stata prevista una nuova riforma della scuola, quella proposta dal Ministro Bianchi, che cambierà le sorti degli aspiranti docenti.

Ma procediamo con ordine.

Le GPS, Graduatorie Provinciali per le Supplenze, sono quegli elenchi dedicati agli aspiranti docenti interessati ad ottenere incarichi di supplenza al 30 giugno e 31 agosto.

L’aggiornamento delle GPS avrà validità fino al 2024.
Perciò, se non ti sei iscritto, dovrai aspettare due anni prima di poterlo fare…

In più, dal 30 giugno 2022, è entrata in vigore la nuova Riforma Bianchi.

Così, chi vorrà diventare docente, dovrà affrontare:

  • un percorso universitario abilitante di formazione iniziale, che corrisponde a 60 crediti formativi, con una prova finale;
  • un concorso pubblico nazionale annuale;
  • un periodo di prova in servizio di un anno con una valutazione finale.

Per il prossimo anno scolastico il Ministero avrebbe previsto 100.000 nuove assunzioni:

  • 63.781 posti per i docenti comuni;
  • 30.349 posti per il sostegno.

Questi posti verranno assegnati per il 50% dalle GAE (Graduatorie ad Esaurimento) e per il 50% dalle GM (Graduatorie di Merito).

Ma, come spesso accade, gli aspiranti inseriti in queste graduatorie non bastano per ricoprire i posti disponibili.

Infatti, secondo i sindacati, saranno circa la metà le cattedre che risulteranno scoperte.

Se sei interessato alle supplenze scuola, quindi, non devi disperare.

Anzi, il momento migliore per inviare la MAD inizia proprio… ora!

MAD: che cos’è la domanda di Messa a Disposizione

Sei un neolaureato con il sogno di diventare insegnante?
Sei un docente che vorrebbe ottenere delle supplenze scuola?

Uno dei migliori modi per ottenere incarichi di supplenza è la MAD: la domanda di Messa a Disposizione.

Si tratta di un’istanza informale da inviare alle scuole per candidarsi e rendersi disponibili ad incarichi di supplenza.

Può essere inviata anche solo possedendo un Diploma o una Laurea Triennale.

La MAD è quindi uno strumento molto potente: non si parla solo di supplenze brevi, ma anche di supplenze per tutto l’anno scolastico.

Tuttavia è necessario essere sinceri: la convocazione da MAD non avviene sempre in maniera rapida e automatica.

Ciononostante ci sono dei periodi particolarmente favorevoli che possono aumentare le possibilità di ottenere incarichi di supplenza.

Se sei indeciso su quando inviare la MAD… inviala ora!

Quando presentare la MAD per l’a.s. 2022/23?

Come abbiamo già detto, alcune scuole non riescono a coprire tutte le cattedre scoperte.

Solitamente le immissioni in ruolo e la presa in servizio da GPS partono dal 1° settembre.

Tuttavia, quest’anno ci sono stati molti ritardi: basti pensare che molte GPS non sono ancora state pubblicate e che alcune prove del concorso straordinario bis non si terranno prima di settembre 2022.

Le segreterie scolastiche perciò si attiveranno con anticipo per la ricerca di supplenti.

Uno dei periodi migliori per inviare la MAD è quindi proprio questo: dalla seconda metà di agosto fino alla fine di settembre.

Ma l’ottenimento di una convocazione dipende anche dalla qualità della MAD inviata.

Non perdere tempo ed evita errori inutili: invia la tua MAD online con Docenti.it.

Invia la MAD online con Docenti.it

Da ormai 7 anni Docenti.it lavora con docenti e aspiranti insegnanti che vogliono coronare il proprio sogno.

Docenti.it è specializzata nell’invio della MAD: il suo team di consulenti è pronto ad aiutarti in ogni momento.

E proprio per facilitarti in questo cammino Docenti.it ha creato una piattaforma per l’invio della domanda di Messa a Disposizione online.

Attiva la tua MAD ora e ottieni più possibilità di convocazione!

Ma non è finita qui.

Docenti.it ha pensato anche ad una PROMO speciale.

Se attivi adesso il nostro servizio aggiuntivo MAD Plus, potrai avere 3 invii programmati e automatici della tua domanda di Messa a Disposizione, a soli 16 euro in più.

Stiamo parlando di 3 invii programmati e automatici: questo significa che tu dovrai solo compilare la tua domanda sulla nostra piattaforma… al resto, penseremo noi!

Sarà il consulente che ti ricontatterà per il controllo dei dati a programmare la tua MAD per i 3 periodi che tu hai scelto: in questo modo, tu non dovrai pensarci più!

Attivando MAD Plus tu potrai non solo scegliere i 3 periodi migliori dell’anno scolastico durante i quali inviare la tua domanda, ma anche…

… Modificarne la tipologia!

Questo significa che: potrai, ad esempio, inviare per settembre una MAD Sostegno, per dicembre una MAD Classica e per febbraio una MAD Personale ATA!

Cosa aspetti?

Leggi anche:

E seguici su Facebook e Instagram.

Photo credit: pexels.com

author-avatar

Veronica Conti

Classe 1998, è studentessa e insegnante di musica. Ha conseguito il Diploma di Violoncello nel 2018 e, due anni dopo, il Diploma Accademico di II Livello in Violoncello presso il Conservatorio di Cesena. Frequenta il terzo anno all'università di Urbino, Lingue e Culture Straniere profilo linguistico-aziendale, ed è tirocinante presso Docenti.it.